Ingaggiato l’attaccante guineano Lonceny Cisse, classe ’96

Lonceny Cisse

Lonceny Cisse

Il Treviso mette un altro tassello nel completamento del reparto offensivo. Per un ghanese e un ivoriano che se ne vanno (Mensah è andato al Passarella, mentre Gnago sembra vicino all’ambiziosa Mestrina, che ha tesserato anche l’ex difensore biancoceleste De Bortoli), c’è un guineano che arriva. Anche se Lonceny Cisse, attaccante classe ’96, vive in città. Il giocatore arriva in prestito dall’Unione Venezia (come il coetaneo Filippo Fraccaro, centrocampista), e in precedenza aveva militato nel settore giovanile del vecchio Portogruaro.
Queste le prime parole di Cissè, intervistato dal sito ufficiale: «Sono molto contento di poter vestire questi colori, quelli della città in cui vivo. Avevo avuto altre richieste ma era impossibile rifiutare la proposta del Treviso. Non vedo l’ora di iniziare con i miei nuovi compagni e di poter giocare allo stadio Tenni. Conosco bene il mister in quanto lo avevo già affrontato quando allenava i Berretti Nazionali del Treviso ed io ero a Portogruaro e quella squadra esprimeva veramente un bel calcio. Essere in questo team per me è un onore,  poter vestire questa gloriosa maglia ancor di più. Son soddisfatto perchè questa avventura può rappresentare un trampolino di lancio importante per me.Questa stagione la disputerò a fianco di giocatori di categoria e in più ritroverò il mio compagno di avventure Fraccaro per cui direi che ci sono tutti i presupposti per fare una grande annata. Da una punta ci si aspettano i gol e io mi impegnerò per farne tanti anche se non sarà facile».

Comments are closed.