CATTELAN E FURLAN Il Treviso fa la spesa all’Union Pro

Ufficializzati altri due tasselli sono stati inseriti nel mosaico del Treviso versione 2015/16: sono quelli di Alessandro Cattelan e di Igor Furlan, entrambi provenienti dall’Union Pro, squadra di Preganziol/Mogliano Veneto, che ha scambiato il proprio diritto di disputare la serie D al Mestre, in cambio dell’Eccellenza.
Inoltre, il Treviso ha inserito nella rosa della prima squadra Riccardo Sartori, classe 1998, autore l’anno scorso di un ottimo campionato con la Juniores, vincitrice del titolo Provinciale.

ALESSANDRO CATTELAN Attaccante trevigiano, precisamente di San Polo di Piave, Cattelan è nato il 15/10/1989 e nell’ultima stagione si è diviso tra Liventinagorghense in Eccellenza (nessuna presenza) e Union Pro in serie D (23 presenze e 5 gol); nella 2 stagioni precedent1, Cattelan aveva realizzato 18 gol in Eccellenza, 5 con la maglia della Liventinagorghense e 18 con quella del Liapiave. Si tratta di un attaccante molto forte fisicamente e dotato di buona tecnica, che è cresciuto nel vivaio del Montebelluna ed è successivamente approdato nelle Primavera del Milan e del Mantova. Successivamente, esperienza prima a Venezia con la Beretti e con la C1, poi serie D a Montebelluna, Sanvitese, Quinto e Chioggia.

IGOR FURLAN Esterno sinistro di difesa, Furlan è nato a Treviso il 12/8/1985. Può giocare anche come esterno alto e nella sua carriera ha giocato in Eccellenza anche con il Liapiave e l’Opitergina. Si è messo in luce nell’ultima stagione all’Union Pro in D, dove è stato titolare inamovibile, scendendo in campo per 31 volte e mettendo anche a segno 2 gol.

Da parte dello staff di www.forzatreviso.it, il più sincero in bocca al lupo ai nuovi arrivati e a Riccardo, per una stagione che ci regali il massimo delle soddisfazioni!

→ Per commentare la riconferma di Riccardo Sartori, usare l’apposito thread.
→ Per commentare l’arrivo di Alessandro Cattelan, usare l’apposito thread.
→ Per commentare l’arrivo di Igor Furlan, usare l’apposito link.

Comments are closed.