IN SCIOLTEZZA Il Treviso batte la Feltrese (4-1), il primo posto resta possibile ma difficile

Il Treviso “giochicchia” contro la derelitta Feltrese, scesa al Tenni da già retrocessa da diverse settimane e imbottita di Juniores, e lascia uno spiraglio aperto sulla sua possibile promozione diretta in serie D.
Ottoni parte senza Cattelan, ma con Moretti in mezzo con Casella. Coppia d’attacco formata da Moretto e Zanardo, mentre in difesa Donè sostituisce Bellotto, indisponibile.
La partita si apre e si chiude in 11 minuti grazie a Zanardo: prima insacca un bell’assist di Casella per l’1-0; poi scaraventa sotto l’incrocio un altro assist, questa volta di Mastellotto. La partita finisce praticamente qui: c’è tempo nel secondo tempo per vedere il primo gol in biancoceleste di Mastellotto (un bel pallonetto sul portiere in uscita), l’autorete di Bellot, la traversa di Cattelan e il gol della bandiera granata firmato Luciani. Nel frattempo, le attenzioni soprattutto sulla partita in corso al Raffaele D’Agostin di Pieve di Soligo, dove la Pievigina è stata per 80 minuti in serie D; poi la doppietta in 4 minuti di Pedrozo (ai minuti 86′ e 90′) ha stravolto la situazione e ha prospettato scenari impensabili per domenica prossima. Pievigina e Sandonà sono ora appaiate in testa alla classifica, ma nell’ultima partita giocheranno rispettivamente contro Cornuda e Martellago, quindi due partite non propriamente facili. Poi ci siamo noi, a un punto di distacco, ma anche noi non abbiamo una partita facile, dovendo andare a far visita alla Godigese, attualmente terzultima e in piena lotta per evitare i play-out. Stop: la serie D diretta ce la giocheremo noi 3. Il resto della ciurma (Martellago, Liapiave, Vigontina e Istrana) lotterà per gli altri due posti play-off. Non sarà facile, però bisogna provarci…

Per commentare Treviso-Feltrese, usare l’apposito thread nel forum.

TREVISO-FELTRESEPREALPI 4-1

TREVISO (4-4-2): Schincariol; Sagui, Giovannini, Donè, Furlan (st 6′ Prosdocimi); Granati (st 26′ Di Salvo), Casella, Moretti, Mastellotto; Zanardo (st 16′ Cattelan), Moretto. A disp. Gottardi, Antonioli, Nardellotto, Lovisotto. All. Ottoni.
FELTRESE (4-4-2): Casanova; Resenterra (pt 41′ Da Rugna), Akrafi, Damo, Bellot; Scopel, Boschet (st 5′ Cossalter), Canova, Mele; Stefani (st 23′ Malosso), Luciani. A disp. Menel, Kumar, Cancelliere. All. Pelligra.
ARBITRO: Dall’Anese di Conegliano.
MARCATORI: pt 6′ e 11′ Zanardo St 3′ Mastellotto, 14′ aut. Bellot, 40′ Cossalter
SPETTATORI: 498 (147 paganti e 351 abbonati)