Treviso-Pro Venezia vale la semifinale del Trofeo Regione Veneto

Dopo la risicata (ma meritata) vittoria di Silea, che permetterà al Treviso di ospitare la capolista Fontanelle con un solo punto di distacco, c’è una sfida forse più importante del big match di campionato. Contro il Pro Venezia, formazione del girone C, i biancocelesti si giocano in gara secca l’accesso alle semifinali (andata e ritorno) del Trofeo Regione Veneto. Una sfida ancora più importante, che sfortunatamente i biancocelesti non verrà giocata al Tenni per i soliti problemi all’impianto di illuminazione.
Il sorteggio ha evitato un più impegnativo derby trevigiano con Opitergina o Campigo (si spera rinviato solo di qualche mese), accoppiando al Treviso quella che, sulla carta, è forse la squadra più debole tra le otto che partecipano ai quarti di finale. Questo almeno dice la classifica del girone C, con il Pro Venezia che staziona al penultimo posto in coabitazione con i padovani dell’Unione Graticolato. 9 punti, frutto di 2 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte, con 10 gol fatti e 18 subiti. Tre sconfitte e tre pareggi nell’ultimo mese e mezzo di campionato, tanto che l’ultima vittoria (unico successo esterno stagionale tra coppa e campionato) è proprio quella dell’11 ottobre scorso, nel Trofeo Regionale Veneto, contro i padovani del Torre, che avevano espugnato con lo stesso risultato (1-0) l’isola di Murano.
Il Treviso è favorito sulla carta, ma come abbiamo visto nei turni precedenti le partite di coppa possono riservare sorpese, ribaltando clamorosamente i pronostici della vigilia.

Tra le due squadre esitono i due precedenti del campionato Eccellenza 2014/2015: successo trevigiano 2-0 sia a Murano che al Tenni. Allora il Pro si chiamava Laguna Venezia (denominazione abbandonata da due anni ormai), e curiosamente contava nell’organigramma Matteo Settimo, attuale segretario dell’Acd Treviso.
La società del presidente Flavio Rossetto gioca ancora con con le maglie neroverdi, ma non raccoglie più i tifosi che si riconoscono nello storico Venezia scomparso nel 1987: la pesante eredità è al momento raccolta dal Venezia 1907, formazione iscritta alla Terza categoria veneziana.

treviso-pro-venezia-locandina