Treviso raggiunto due volte a Vazzola: occasione sprecata

Non sappiamo se il campionato – inteso come lotta per il primo posto – sia finito oggi per il Treviso, ma la sensazione è che i biancocelesti abbiano perso a Vazzola le ultime chances per completare una comunque improbabile rimonta. L’occasione offerta dal big match di Fontanelle, finito con il pari dei padroni di casa con il Portomansuè, non è stata sfruttata dai biancocelesti, che fino a 3′ dalla fine erano provvisoriamente a -5 e -4 dalle due contendenti. Questa volta la zona Cesarini è stata fatale, colpa di una disattenzione difensiva che, ironia della sorte, ha visto come protagonista uno dei migliori come costanza di rendimento, Carraro, che purtroppo continua a essere sacrificato come terzino sinistro. L’unica a godere in questa giornata è la scatenata Opitergina, che se non fosse per la minicrisi di gennaio sarebbe a duettare per la vetta. Le furie rosse sono tornate a essere una macchina da gol impressionante, come dimostrano le tre scoppole rifilate al Conegliano in trasferta… In questo momento la squadra degli ex Dal Compare e Campagnolo ha una qualità fondamentale che al Treviso manca quasi sempre: la capacità di chiudere le partite. Anche oggi l’abbiamo pagata a caro prezzo.
Un vero peccato perché, rispetto alle gare con San Gaetano e Camisano, la squadra ha mostrato qualche progresso nella condizione, ma quando all’imprecisione sotto porta si sommano certi errori difensivi imperdonabili (anche nel primo gol del Vazzola), la frittata è dietro l’angolo. Ora testa a Camisano, penultimo ostacolo per conquistare il primo jolly “di riserva” per salire in Eccellenza.

TABELLINO

VAZZOLA – TREVISO 2 – 2 (1 – 1)

MARCATORI: 15′ Fusciello, 32′ Stefan, 50′ Cesca, 87’ Giuliotto.
VAZZOLA: Martorel, Munarin, Parro, Gaiotti, Dall’Armellina, Giuliotto, Teodoro (77’ Lucchese), Stefan (85’Gueye), Canal (92′ Martina), Benetton, Brandilise. All: Fornasier.
TREVISO: Tunno; Pegoraro, Carraro, Rosina, Marchiori, Favero, Nichele, Tessari (88′ Banzato); Cesca (80’ Lipe), Fusciello, Guercilena (75′ Garbuio). All. Graziano.
NOTE: Spettatori 250 circa in gran parte da Treviso. Angoli 4-3 per il Treviso. Ammoniti Cesca, Rosina, Munarin e Stefan.

Gli highlights del match dal canale ufficiale Acd Treviso.