Torneo fuorilegge, squalificato il presidente Setten

È stato inibito fino al 31 gennaio perchè il Treviso baby ha partecipato ad una rassegna giovanile non autorizzata dalla Figc

Treviso
(mic. mir.) Inibizione fino al 31 gennaio 2007 al presidente del Treviso Fc 1993, Ettore Setten, e ammenda di 100 euro alla società. Questa la sentenza del giudice sportivo regionale di 2° grado del Comitato Veneto del settore giovanile, avv. Massimo Aprile, in merito al deferimento disciplinare del presidente regionale Giuseppe Ruzza, poichè il Treviso ha partecipato ad un torneo giovanile non federale (unitamente a Vicenza, Chievo e Noventa che l’ha organizzato) per giocatori classe 1996. Infatti alle società federali non è consentito di partecipare a tornei non autorizzati dalla Figc, quindi sono state violate le norme federali che regolano la partecipazione a tornei giovanili.

Da: Gazzettino.it