Il punto sul girone B della Promozione B dopo l’11a giornata

Paolo Zanon mister Eurocalcio Cassola

Mister Zanon si gode il buon momento dell’Eurocalcio

L’undicesima giornata segna una mezza rivoluzione per il girone B della Promozione Veneta. Il risultato più significativo è, chiaramente, la caduta della capolista Sarcedo dopo nove turni (otto successi fila e un pareggio, e la porta inviolata da cinque gare consecutive: per Dell’Amico il record assoluto per il Veneto si ferma a 797 minuti). Non succedeva dal primo turno, sempre in casa (0-2 con il Mussolente). L’impresa si deve all’incostante Cartigliano, grande con le grandi, piccolo con le piccole. I biancoblu, che vantano il miglior attacco ma pure la terza peggior difesa del campionato (20 gol subiti), hanno avuto la meglio con un rigore di Cirotto a pochi minuti dal termine. I padroni di casa mantengono il primato, con due punti sull’Eurocalcio Cassola, che con con una prova cinica (e fortunata) liquida un Treviso in crisi nera. I biancocelesti sono al secondo ko di fila, e nelle ultime sei partite hanno segnato appena due gol: senza attaccanti anche la corsa ai play-off (ora distanti due punti) potrebbe farsi molto dura per i biancocelesti, senza un presidente e con un Piovanelli sempre più inquieto. Chi rimane in corsa per gli spareggi finali è il Caldgono Rettorgole, nonostante la sconfitta interna con la Godigese: partita sfortunata per i padroni di casa, che sciupano l’impossibile (anche un rigore nel recupero, a partita ormai persa), mentre i biancoblu di Meneghetti risultano infallibili con un Floriani (doppietta) e il paratutto Marcato sugli scudi. I trevigiani, che domenica ospiteranno l’intontito Sarcedo, possono sognare. Nel limbo del centro classifica, a tre punti dalle zone play-off e play-out, ci sono il Mussolente e il Nove Stefani, che evitano di farsi male portando a casa un salutare pari senza reti, dopo una partita comunque ricca di occasioni da ambo le parti. Un punto dietro, a quota 14, un’altra accoppiata. Sorride l’Ambrosiana Trebaseleghe: il numero 1 padovano Trombetta perde l’imbattibilità, ma i suoi agguantano il pari a Rossano (doppietta del “genio” Nicoletti) al 50′ con Veronese, proseguendo una striscia positiva che dura da cinque partita di fila. Dopo la mezza impresa di Cartigliano (pari dopo essere stati due volte avanti), i gialloblu subiscono un altra rimonta e rimangono sul fondo. A quota 14 anche il Petra Malo, al secondo risultato utile consecutivo dopo il cambio in panchina (Fontana al posto del dimissionario Disha). Per i nerostellati grande rimonta firmata Clementi-Savio, che con un gol per tempo rimediano al micidiale uno due del Loreggia (Carani e Volpato tra il 3′ e 4′ del primo tempo). I biancorossi non ingranano neanche con Dorino Anali in panchina, e rimangono invischiati nella zona play-out. Anche dopo questo undicesimo turno rimane appena fuori dalla zona play-out l’Azzurra Sandrigo, che a Cornedo che conclude il primo tempo sul 3-0, ma nel quarto d’ora finale del secondo tempo, tra il 32′ e il 48′, incassa altrettanti reti e rimanda il ritorno al successo. Per i gialloblu di Monfardini altra memorabile rimonta (lo stesso era accaduto a Cartigliano), anche se la classifica rimane molto deficitaria. Non decolla nemmeno il Campigo, che rimane il peggior attacco del campionato. I trevigiani dominano il Summania, che tuttavia va addirittura in vantaggio con un calcio di punizione del capocannoniere Calgaro (nono gol stagionale, sui dieci totali segnati dalla sua squadra!); dopo il pari di Neculai, nella ripresa l’assedio all’area giallooverde non viene premiato dal gol: ultimo brivido la traversa di Marchiori.

RISULTATI 11a GIORNATA

Campigo – Summania 1-1
Cornedo – Azzurra Sandrigo 3-3
Caldogno Rettorgole – Godigese 0-2
Loreggia – Petra Malo 2-2
Mussolente – Nove Stefani 0-0
Rossano – Ambrosiana Trebaseleghe 2-2
Sarcedo – Cartigliano 0-1
Treviso – Eurocalcio Cassola 0-2

CLASSIFICA

Sarcedo 25
Eurocalcio Cassola 23
Godigese 19
Cartigliano 18
Caldogno Rettorgole 18
Treviso 16
Mussolente 15
Nove Stefani 15
Ambrosiana Trebaseleghe 14
Petra Malo 14
Azzurra Sandrigo 13
Summania 12
Loreggia 11
Campigo 11
Cornedo 7
Rossano 6

PROSSIMO TURNO

Ambrosiana Trebaseleghe – Mussolente
Azzurra Sandrigo – Treviso
Cartigliano – Campigo
Eurocalcio Cassola – Loreggia
Godigese – Sarcedo
Nove Stefani – Cornedo
Petra Malo – Caldogno Rettorgole
Summania – Rossano

STATISTICHE

Miglior attacco: Cartigliano (21).
Miglior difesa: Sarcedo (3).
Peggior attacco: Campigo (8).
Peggior difesa: Rossano (25).
Miglior differenza reti: Sarcedo, Eurocalcio Cassola (+9).
Peggior differenza reti: Rossano (-13).
Imbattibilità: Eurocalcio Cassola.
Imbattibilità interna: Eurocalcio Cassola, Cartigliano.
Imbattibilità esterna: Eurocalcio Cassola, Sarcedo.
Squadre con più vittorie: Sarcedo (8).
Squadre con più sconfitte: Rossano (7).
Squadre con meno vittorie: Cornedo, Rossano (1).

CLASSIFICA MARCATORI

9 RETI: Calgaro (Summania)
5 RETI: Guiotto (Cornedo), Primucci (Petra Malo).
4 RETI: Panozzo (Caldogno Rettorgole), Cirotto (Cartigliano), Floriani (Godigese), Stocco (Loreggia), Rodato (Mussolente), Battaglia (Nove Stefani).
3 RETI: Bertolin, Maita (Azzurra Sandrigo), Zanotto, Crestani, Cortese (Cartigliano), Bortoli (Eurocalcio Cassola), Marchesan, Lazzaro (Godigese), Righetto, Carani (Loreggia), G. Caciotti (Nove Stefani), Lorenzi (Petra Malo), Nicoletti (Rossano), Vassarotto, Fabris (Sarcedo), Quell’Erba, Vio, Dal Compare, La Cagnina (Treviso).
2 RETI: Pavanetto, Cappella, Sartoretto, Veronese(Ambrosiana Trebaseleghe), Contro, Peruzzo (Azzurra Sandrigo), Marcante, Piovan (Caldogno Rettorgole), Libralato (Campigo), Tellatin, Rinfieri (Cartigliano), Marchesini, Nardi, Bellotto (Cornedo), Cogo (Eurocalcio Cassola), Piazza, Cecchetto (Godigese), Stefanelli (Loreggia), Cornale, Cosma (Mussolente), Foletto, Abrefah (Nove Stefani), Zanella, Clementi, Savio (Petra Malo), Hannioui, Baggio M., Pasquetti, (Rossano), Belli (Sarcedo), Livotto (Treviso).
1 RETE: Visentin, Zorzetto, Del Bello, Trombetta N., Fenso (Ambrosiana Trebaseleghe), Camarà, Di Felice, Cuman, Graziani (Azzurra Sandrigo), Paoli, Casale, Pantic (Caldogno Rettorgole), Mattiazzo, Dal Zilio, Muccignato, Bacchin, Pinton, Neculai (Campigo), Trentin, Faresin, Musnoski (Cartigliano), Marchesini (Cornedo), Cuman, Battistello, Costiero, Fellegara, Pontarollo, Dissegna Mauro, Dissegna Marco (Eurocalcio Cassola), Alberto, Basso, Martini, Marconato (Godigese), Fabrin, Volpato (Loreggia), Moro, Miotto (Mussolente), A. Caciotti, Covolo (Nove Stefani), Scapellato, Del Giudice, Dal Santo (Petra Malo), Samir, Dalla Gasperina, Memewdoski (Rossano), Barbieri, Gheller, Samà (Sarcedo), Simonato, (Summania).