TENTONI NUOVO ALLENATORE Riminese, l’anno scorso aveva allenato gli Allievi nazionali

Davide TentoniDopo quattro giorni di travaglio, e in mezzo al diluvio che sta mettendo a rischio anche la prossima giornata di campionato, il Treviso ha finalmente trovato l’erede di mister Piovanelli. Stando a radio Veneto Uno si tratta del riminese Davide Tentoni, classe ’70, lo scorso anno mister degli Allievi nazionali del vecchio F.c. Treviso. Nel marzo dello scorso anno, dopo l’esonero di Ruotolo, gli era stata proposta la panchina della prima squadra, ma l’ex centrocampista di Padova, Venezia, Ascoli e Perugia e mister di Imolese, Urbino, Cesenatico e Riccione aveva (saggiamente) declinato. Quello di Tentoni è dunque un ritorno, a quanto pare caldeggiato dal co-vicepresidente biancoceleste, l’avvocato Marcello Totera. E restando in ambito “legale”, sempre stando a radio Veneto Uno, sembra che la società presenterà ricorso contro la squalifica per un turno del Tenni.
Per quanto riguarda l’esecuzione della squalifica, il punto 1 dell’art. 22 del codice di giustizia sportiva stabilisce che «le sanzioni inerenti alla squalifica del campo sono eseguite con decorrenza dalla seconda giornata di gara successiva alla data di pubblicazione del comunicato ufficiale e, nel caso in cui debbano disputarsi gare infrasettimanali, dalla terza giornata, salvo diverse disposizioni dell’Organo della giustizia sportiva, per motivi di particolare rilievo. Di norma la squalifica del campo si intende limitata alle gare della squadra che ha dato origine alla punizione. La squalifica del campo si considera scontata soltanto se la gara ha conseguito un risultato valido agli effetti della classifica». Stando a questa intepretazione del regolamento, la partita da disputare a porte chiuse sarebbe dunque Treviso-Mussolente del 16 febbraio.

Comments are closed.