SI RIPARTE Forza Treviso, dacci dentro!

Treviso primo allenamento foto gruppoE’ iniziata ufficialmente oggi la stagione 2014/15 per i colori biancocelesti: i ragazzi di mister Tentoni si sono ritrovati oggi pomeriggio alle 16:30 al Campo Sportivo di Vascon di Carbonera per la ripresa degli allenamenti.

ENTUSIASMO Che si respiri un’aria diversa rispetto alle passate stagioni è evidente: pur trattandosi di una giornata feriale, oggi al primo allenamento erano presenti almeno una 50ina di tifosi, esclusi quindi giornalisti e addetti ai lavori. D’altronde quando si fanno le cose con chiarezza è molto più semplice conquistare il cuore di una tifoseria troppo spesso bistrattata e presa in giro dai precedenti proprietari.
C’è da pensare che nelle 3 amichevoli pre-campionato (e pre-coppa) che si disputeranno sempre a Vascon (sabato 2 agosto contro la Clodiense, sabato 9 agosto contro l’Abano e mercoledì 20 contro il Montebelluna), ci sarà un richiamo di pubblico addirittura maggiore rispetto alla giornata odierna.

VECCHI, NUOVI E IN PROVA A differenza degli ultimi due raduni, quando il numero dei giocatori confermati rispetto alla precedente stagione era minimo o addirittura nulla, oggi si sono rivisti parecchi volti noti al pubblico biancoceleste: Bortolin, Ton, Pilotto, Del Papa, Marangon, Viteri e Dal Compare, ovvero l’ossatura della squadra che bene ha fatto l’anno scorso in Promozione. Zamuner e Orfino non c’erano, in quanto ancora in ferie. Tra i nuovi, spuntano i nomi dei centrocampisti ex-Giorgione, Campagnolo e Lazzari, e degli attaccanti Mason, ex Piovese, e Conte, ex Tamai e Portomansuè. Infine oggi c’è stato un graditissimo ritorno: quello di Gregorio Granati, biancoceleste nell’era-Zanin.

FRENKIE MENSAH Non c’era invece Frankie Mensah, attaccante autore di 3 gol nella passata stagione tra campionato e play-off: il ghanese ha alzato inaspettatamente le sue richieste economiche e quindi non farà più parte della squadra biancoceleste nella prossima stagione.

GAETANO D’AGOSTINO Ha partecipato all’allenamento odierno anche Gaetano D’Agostino, 5 presenze in Nazionale maggiore, una carriera tra serie A (tanta) e serie B, l’anno scorso 4 gol in 8 partite a Siena. Dopo il fallimento della squadra toscana, D’Agostino si è ritrovato senza contratto ma state tranquilli, non c’è la benchè minima possibilità che Gaetano vesta la maglia biancoceleste nella prossima stagione, visto che ha 32 anni, e quindi almeno 3 anni ancora tra i professionisti. A Treviso gestirà come già detto la Scuola Calcio, e la cosa non ci può che far piacere, dato che si tratta di un personaggio calcistico di livello nazionale.

Comments are closed.