Carpi-Treviso (12 novembre 2012)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Carpi-Treviso 1-0
Competizione:
Campionato di Prima Divisione (girone A) Stagione: 2012/13
Giornata o turno:
undicesima giornata A/R:
Luogo:Stadium.png
Stadio Cabassi di Carpi
Data:Nuvola apps date.png
lunedì 12 novembre 2012
Arbitro:Arbitro fischietto.png
D'Angelo di Ascoli Piceno.
Formazioni
Stemma carpi small.png Carpi :
(4-4-2)
Sportiello; Pasciuti, Letizia, Poli, Sperotto; Cortesi (77' Di Gaudio), Perini, Papini (92' Teggi), Potenza; Ferretti (71' Kabine), Arma. A disposizione: Guerci, Fusar, Bassini, Furini, Cernetti. Allenatore: Tacchini.
Stemma treviso small.png Treviso :
(3-4-3)
Campironi; Zammuto, Stendardo (75' Bini), Cernuto; Brunetti (66' Sy), Spinosa, Fortunato, Beccia; Tarantino N. (77' Picone), Kyeremateng, Rizzo. A disposizione: Merlano, Del Grande, Chiavazzo, Rosaia. Allenatore: Ruotolo.
Note
Gol:Icona Goal.png
31' Ferretti.
Ammoniti:Yellow card.png
Pasciuti (C), Zammuto e Fortunato (TV).
Espulsi:Red card.png
-
Angoli:Nuvola apps kmines.png
10-7 per il Carpi.
Recupero:Nuvola apps ktimer.png
0'+4'.
Spettatori:Nuvola apps kdmconfig.png
1.440 (1.040 paganti + 400 abbonati).
Meteo:Nuvola apps kweather.png
Varie:Nuvola apps package editors.png

Carpi-Treviso è la undicesima giornata del Campionato di Prima Divisione (girone A) 2012/13, giocata nel posticipo di lunedì 12 novembre 2012.

Indice

Introduzione

Per il Treviso, nuova diretta tv su Rai Sport 1 lunedì 12 novembre alle ore 20.45 nella difficile trasferta emiliana contro il Carpi.

Si tratta del posticipo dell'11ª giornata, ed è la terza volta che i biancocelesti vengono trasmessi in tv quest'anno: era già successo nella 3ª giornata (Trapani-Treviso 3-2 domenica pomeriggio su Sportitalia) e nella 5ª giornata (Albinoleffe-Treviso 0-0 lunedì sera su Rai Sport 1).

L'avversario: Stemma carpi small.png Carpi 

Lunedì sera si giocano quindi 2 posticipi dell'11ª giornata del girone A di C1: quello che riguarda il Treviso vede i biancocelesti impegnati sul difficile campo di Carpi, dove affronteranno la squadra emiliana, seconda in classifica con 17 punti, frutto di 5 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, e che con una vittoria si porterebbero a -6 dal Lecce capolista, bloccato ieri a Pavia sul 2-2.

Il Carpi l'anno scorso ha sfiorato la serie B, perdendo in finale play-off contro la Pro Vercelli, nonostante avesse il vantaggio del fattore campo nella gara di ritorno: 0-0 in Piemonte, 1-3 in Emilia. La squadra di Daniele Tacchini quest'anno sta avendo un rendimento simile alla passata stagione, e può annoverare tra le sue fila elementi come il difensore Francesco Potenza (classe 1986, ex in B dell'Ascoli, in C2 di Lucchese e L'Aquila), i centrocampisti Marco Perini (1985, a Carpi dal 2009) e Raffaele Bianco (1987, ex Primavera della Juventus, in B a Modena, Piacenza e Bari, oltre alla Juventus, e in C1 a Benevento e La Spezia), e gli attaccanti Rachid Arma (1985, ex Torino, Vicenza e Cittadella in B, Spal in C1) e Medhi Kabine (1984, ex Primavera del Treviso, e alla Sacilese in C2).

Situazione interna

La partita sulla carta è senza storia: di fronte peggior (e per distacco, 22 gol subiti) e miglior difesa del campionato. La differenza di punti conquistati sul campo finora è abissale (17 a 2), e se non bastasse si gioca in casa dei carpigiani. Niente fa pensare che il Treviso possa uscire con un risultato positivo dal Sandro Cabassi, eppure per la legge dei grandi numeri prima o poi qualcosa ai biancocelesti potrebbe anche andar bene. Nelle ultime 2 settimane sono poi arrivati tre rinforzi (Stendardo in difesa, Zammuto e Kyeremateng sugli esterni), e martedì dovrebbe firmare anche Allegretti. Insomma, sembra che qualcosa si stia muovendo in termini di campagna di rafforzamento della squadra. Difficile prevedere con quale formazione giocherà stasera il Treviso, anche perché mister Ruotolo sembra ancora incerto (a parole, siamo sicuri che nella sua testa c'è già da qualche giorno la formazione titolare) sul modulo da schierare: 3-5-2 o 4-4-2? L'impressione è che dei tre neo-acquisti, solo Kyeremateng siederà in panchina dall'inizio, mentre gli altri due saranno in campo dall'inizio, anche grazie alla squalifica di Tarantino P. Per il resto, Salvi, Videtta e Esposito non saranno della partita, ufficialmente perché hanno svolto lavoro differenziato, mentre voci di corridoio li danno fuori rosa: staremo a vedere cosa succederà nei prossimi giorni.

La partita

Le pagelle di Carpi-Treviso
Giocatore Gazzetta dello Sport
Campironi 5
Zammuto 6
Bini 6
Cernuto 6
Brunetti 5,5
Sy 6
Spinosa 6
Fortunato 6,5
Beccia 6
Tarantino N. 5
Picone 5,5
Kieremateng 5,5
Rizzo 5
Ruotolo 6,5

Non abbiamo nulla di nuovo da raccontarvi: solita prestazione del Treviso, dignitosa dal punto di vista difensivo ma assolutamente imbarazzante sul piano del gioco. Nona sconfitta stagionale su 11 partite, non regge più l'alibi della sconfitta di misura contro la seconda della classe perché il Treviso quest'anno ha dimostrato di perdere contro quasi tutte le squadre, prime o ultime che siano. Ruotolo rispetto alle nostre previsioni della vigilia schiera un 3-4-3, lanciando da titolari entrambi gli ultimi acquisti: Zammuto in difesa e Kyeremateng al centro dell'attacco.

Cronaca

Al 3' la prima occasione per il Carpi: cross dalla sinistra di Papini, Arma anticipa tutti di testa ma il suo tiro sbatte su Cernuto: la palla cambia traiettoria, e Campironi è costretto a chiamare in causa i suoi riflessi per deviare la palla in angolo. Al 22' è di nuovo Arma a impegnare Campironi di testa, con il portiere che in tuffo devia la palla in angolo. A metà primo tempo l'estremo difensore biancoceleste ha un passaggio a vuoto che, alla resa dei conti, risulterà decisivo per le sorti del match: prima esce a vuoto su un traversone dalla sinistra; poi, su un calcio di punizione da 25 metri di Ferretti, potente ma centralissimo, è sorpreso dalla traiettoria della palla, con la sfera che quindi termina nel sacco per l'1-0 emiliano. Il Treviso prova a reagire, e al 35' Stendardo colpisce di testa su cross dalla destra di Brunetti, con la sfera che sfiora il palo alla destra di Sportiello; poi ci prova anche Spinosa dalla distanza con la palla che non finisce fuori di molto, ma prima dell'intervallo è nuovamente Campironi a doversi distendere per deviare il potente tiro di Ferretti dalla destra.

Nella ripresa il Treviso si getta generosamente in avanti, ma come a Cremona i tiri in porta alla fine saranno zero. Il Carpi ha un paio di occasioni con Cortesi (bravo Campironi in entrambe le occasioni), poi Ferretti potrebbe regalarsi una bella doppietta personale, ma alza troppo la mira da buonissima posizione. Ruotolo rivolta come un calzino la sua squadra, inserendo anche le altre due punte centrali a disposizione (Picone e Sy), ma a parte una decina tra calci di punizione dalla trequarti e calci d'angolo, il Treviso non riesce proprio a produrre. In pieno recupero, prima Arma e poi Di Gaudio potrebbero raddoppiare, ma la mira non è quella delle giornate migliori.

Commento

Finisce quindi 1-0 una partita tra una squadra come il Carpi, che dirà la sua fino alla fine quantomeno in zona play-off, e una squadra come il Treviso per cui anche il penultimo posto in questo momento sembra una chimera. Ci sono stati dei progressi in fase difensiva ma dalla trequarti in su la squadra è di una pochezza imbarazzante, se perfino Tarantino N. si trova in una giornata di poca ispirazione. Vediamo cosa succederà in settimana, un elemento come Allegretti servirebbe come il pane, altrimenti con il Como domenica al Tenni rischieremo di vedere un film già visto più volte in questa stagione.

Galleria

Riepilogo 11ª giornata

Risultati Classifica Prossimo turno
  • Alto Adige-Feralpisalò: rinviata per impraticabilità di campo
  • Carpi-Treviso: 1-0 - lunedì ore 20.45 su Rai Sat 1
  • Como-Trapani 2-2 (11' Mancosu (T), 42' Lisi (C), 83' Donnarumma (C), 95' Basso su rig. (T))
  • Lumezzane-Cuneo 1-2 (43' Ferrario (C), 46' Cristini (C), 83' Torri (L))
  • Pavia-Lecce 2-2 (7' e 45' Bogliacino (L), 29' e 58' su rig. Beretta (P)
  • Portogruaro-Virtus Entella 1-1 (60' Corazza (P), 65' Marchi (VE))
  • San Marino-Reggiana: 4-0 - lunedì ore 20.30
  • Tritium-Albinoleffe 0-1 (91' Martinovic)

Riposa: Cremonese

  1. Lecce 26 punti (10 partite giocate)
  2. Carpi 17 (9)
  3. Virtus Entella 17 (11)
  4. Trapani 15 (10)
  5. Sudtirol 15 (9)
  6. Portogruaro 15 (10)
  7. Como 14 (10)
  8. Pavia 14 (11)
  9. Cremonese 12 (10)
  10. Cuneo 12 (11)
  11. Lumezzane 11 (10)
  12. Feralpisalò 11 (9)
  13. San Marino 10 (9)
  14. Reggiana 9 (9)
  15. Tritium 4 (10)
  16. Albinoleffe 3 (10)
  17. Treviso 1 (10)
  • Albinoleffe-Lumezzane
  • Cremonese-Pavia (venerdì ore 20.30)
  • Cuneo-San Marino
  • Feralpisalò-Portogruaro
  • Reggiana-Tritium
  • Trapani-Alto Adige
  • Treviso-Como
  • Virtus Entella-Carpi

Riposa: Lecce

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

Treviso Football Club - Partite 2012/13
Campionato di Prima Divisione (girone A)

(1) Treviso-Cuneo • (2) Virtus Entella-Treviso • (3) Trapani-Treviso • (4) Treviso-Lecce • (5) Albinoleffe-Treviso • (6) Treviso-Portogruaro • (7) Cremonese-Treviso • (8) Treviso-Sudtirol Alto Adige • (9) Pavia-Treviso • (10) Treviso-San Marino • (11) Carpi-Treviso • (12) Treviso-Como • (13) Tritium-Treviso • (14) Riposo • (15) Treviso-Lumezzane • (16) Feralpi Salò-Treviso • (17) Treviso-Reggiana • (18) Cuneo-Treviso • (19) Treviso-Virtus Entella • (20) Treviso-Trapani • (21) Lecce-Treviso • (22) Treviso-Albinoleffe • (23) Portogruaro-Treviso • (24) Treviso-Cremonese • (25) Sudtirol Alto Adige-Treviso • (26) Treviso-Pavia • (27) San Marino-Treviso • (28) Treviso-Carpi • (29) Como-Treviso • (30) Treviso-Tritium • (31) Riposo • (32) Lumezzane-Treviso • (33) Treviso-Feralpi Salò • (34) Reggiana-Treviso

Coccarda Coppa Italia.png Coppa Italia Tim Cup

Sorrento-Treviso

Coppa Italia Lega Pro

Treviso-Bassano Virtus

Amichevoli

Treviso-SileaRappresentativa Longarone-TrevisoTreviso-Real Vicenza V.S.Pordenone-TrevisoTreviso/A-Treviso/BUnion Quinto-TrevisoTreviso-Rovere SartoratoTreviso-Bagni di Lucca

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti