Ciro Danucci

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Versione delle 14:16, 6 gen 2013, autore: Murdock (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Ciro Danucci
border|center|250px
Dati anagrafici
Nome: Ciro Danucci
Paese: FileFlag of Italy.png Italia
Dati agonistici
Ruolo: Centrocampista
Altezza: 181 cm
Peso: 78 kg
Carriera
Stagione Squadra Campionato
Giovanili
2000/01 Stemma taranto small.png Taranto 
Giocatore
2001/02 Stemma small.png Manduria  D 27 (1)
2002/03 Stemma small.png Manduria  D 32 (1)
2003/04 Stemma small.png Martina Franca  C1 31 (0)
2004/05 Stemma catania small.png Catania  B 1 (0)
01/2005 Stemma reggiana small.png Reggiana  C1 10 (0)
2005/06 Stemma small.png Sangiovannese  C1 29 (2)
2006/07 Stemma taranto small.png Taranto  C1 12 (0)
01/2007 Stemma cesena small.png Cesena  B 3 (0)
2007/08 Stemma ternana small.png Ternana  C1 19 (0)
2008/09 Stemma ternana small.png Ternana  1D 8 (0)
01/2009 Stemma varese small.png Varese  2D 13 (1)
2009/10 Stemma ternana small.png Ternana  1D 32 (0)
2010/11 Stemma juvestabia small.png Juve Stabia  1D 22 (0)
2011/12 Stemma juvestabia small.png Juve Stabia  B 13 (0)
2012/13 Stemma cuneo small.png Cuneo  1D

Ciro Danucci (Manduria, TA, 28 giugno 1983 - , ) è un calciatore italiano, vicino al passaggio in biancoceleste nell'ottobre 2012.

Danucci ha debuttato in prima squadra a Manduria in serie D (2 stagioni, 63 presenze e 1 gol), è poi passato a Martina Franca (C1, 31 presenze); nel 2004/05 ha iniziato a Catania in B (1 sola presenza) per poi passare alla Reggiana in C1 (10 presenze); poi ha militato nuovamente in C1 (Sangiovannese, 29 presenze e 2 gol), prima di ritornare in B, a Cesena, dove resterà per soli 6 mesi (3 presenze) prima di ritornare in terza serie, a Taranto (12 presenze) fino al termine del campionato 2006/07; l'anno successivo va a Terni, in C1 (27 presenze in un anno e mezzo), per poi passare al Varese nel gennaio 2009 (C2, 13 presenze 1 gol); l'anno successivo torna nuovamente a Terni (32 presenze), mentre nell'estate 2010 passa alla Juve Stabia, dove conquista la promozione in serie B, disputando anche il successivo campionato cadetto (totale: 35 presenze in maglia gialloblù). L'estate seguente rimane sotto contratto.

Viene presentato come nuovo giocatore del Treviso martedì 16 ottobre 2012. Si tratta di un centrocampista bravo in fase di impostazione, prototipo di giocatore che mancava al Treviso dalla partenza di Giorico verso Lumezzane. Raggiunge in questo modo l'altro ex-gialloblu Nazzareno Tarantino agli ordini di mister Agenore Maurizi. Ecco le prime dichiarazioni del giocatore a venetouno.it: "Sono felice di essere qui e pronto a dare una mano, ho una voglia matta di ricominciare a giocare: condizione fisica buona, mi sono sempre allenato e spero quanto prima di dare una mano. Centrocampista più di interdizione, nello schema a 4 sono uno dei due centrali. Sono passato in altre situazioni difficili e in piazze calde: i risultati sono sempre stati buoni. Vedremo tutti assieme di uscirne: il Treviso spesso ha giocato bene ma gli è mancata un po' di fortuna." Rocambolesche però le giornate seguenti. La domenica seguente, al termine di Treviso-Sudtirol Alto Adige viene esonerato l'allenatore biancoceleste Maurizi e la mattina seguente, tramite una intervista, il giocatore stesso comunica lo stallo della trattativa per portarlo nella Marca. Curiosa coincidenza temporale? Questo il contenuto: "Con me i dirigenti del Treviso sono stati davvero gentilissimi. Perché sono andato via? Non è una questione né tecnica né legata ad altri motivi. Sono dovuto scendere al sud a casa mia a Taranto per motivi personali e per il momento questa situazione è in stand-by. Comunque a Treviso ho conosciuto persone splendide e ci tengo a ringraziarle, vediamo nei prossimi giorni cosa accadrà. Per il momento è tutto fermo." A conferma delle dichiarazioni di palese circostanza, qualche giorno dopo il giocatore passa infatti al Cuneo.

Galleria

Note


Collegamenti esterni

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti