Feralpi Salò-Treviso (16 dicembre 2012)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Feralpi Salò-Treviso 3-0
Competizione:
Campionato di Prima Divisione (girone A) Stagione: 2012/13
Giornata o turno:
sedicesima giornata A/R:
Luogo:Stadium.png
Salò, BS
Data:Nuvola apps date.png
domenica 16 dicembre 2012
Arbitro:Arbitro fischietto.png
Guccini di Albano Laziale (Favia, Donvito).
Formazioni
Stemma feralpisalo small.png Feralpi Salò :
(4-3-3)
Gallinetta; Caputo, Malgrati, Falasco, Cortellini; Schiavini (70′ Milani), Castagnetti, Ilari (87′ Bentoglio); Montella, Miracoli (80′ Bracaletti), Tarana. A disposizione: Gargallo, Tantardini, Fabris, Finocchio. Allenatore: Remondina.
Stemma treviso small.png Treviso :
(4-3-3)
Merlano; Cernuto, Stendardo, Zammuto, Beccia; Fortunato, Vailatti, Spinosa; Rizzo (61′ Rosaia), Picone (67′ Reginato), Kyeremateng (81′ Madiotto). A disposizione: Campironi, Brunetti, Bini, Videtta. Allenatore: Ruotolo.
Note
Gol:Icona Goal.png
30′ Miracoli, 46′ Castagnetti, 85′ Tarana (rig.).
Ammoniti:Yellow card.png
Miracoli e Milani (FS), Reginato e Beccia (TV).
Espulsi:Red card.png
-
Angoli:Nuvola apps kmines.png
Recupero:Nuvola apps ktimer.png
0'+3'.
Spettatori:Nuvola apps kdmconfig.png
400 circa.
Meteo:Nuvola apps kweather.png
Varie:Nuvola apps package editors.png

Feralpi Salò-Treviso è la sedicesima giornata del Campionato di Prima Divisione (girone A) 2012/13, giocata domenica 16 dicembre 2012.

Indice

Introduzione

Il Treviso a distanza di 20 giorni dalla sanguinosa sconfitta di Monza contro il Tritium, ritorna in trasferta, sempre in Lombardia, ma stavolta in provincia di Brescia (a Salò, calcio d'inizio ore 14.30) dove, 35 chilometri più a sud, i biancocelesti hanno conquistato una clamorosa promozione in C1. Quei giorni sembrano distanti una vita, eppure stiamo parlando di appena 7 mesi fa. Sarebbe bastato confermare l'intelaiatura della passata stagione visto che, a parte Torromino, finito in serie B a Crotone, e Giorico, ora al Lumezzane in C1, tutti gli altri giocatori biancocelesti militano ora in categorie inferiori (Ferretti, Gallon e Maracchi in C2, Sartorello, Visintin, Biagini, Bandiera e Perna in D, mentre Paoli, Malacarne e Stentardo ci risultano addirittura senza squadra): è stato quindi fatto veramente di tutto per far rimanere questi giocatori? La domanda attanaglia da tempo i sostenitori biancocelesti, che hanno visto smembrare uno squadrone senza alcuna logica.

Inutile comunque star qui a piangere sul latte versato, ormai la frittata è fatta e c'è da salvare una stagione che ormai appare compromessa: (quasi) impossibile evitare i play-out, visto che il sest'ultimo posto dista ben 13 punti, difficile, se si va avanti con la media di 2 punti ogni 7 partite, agganciare il penultimo posto, che garantirebbe almeno la speranza di salvarsi dopo i play-out. Non bastasse, domani saranno assenti Esposito e Tarantino N., ammoniti entrambi per proteste nella partita di domenica scorsa contro il Lumezzane. Esposito è stato addirittura ammonito mentre era in panchina dopo la sostituzione, ma la sua assenza potrebbe pesare di meno rispetto a quella di Tarantino N., che finora ha segnato 7 dei 10 gol del Treviso in questo campionato. Inoltre, Komac non è ancora tesserabile perché non è arrivato il transfer, mentre Bogado non arriverà più per un problema di doppio tesseramento. Insomma siamo alle solite, situazione kafkiana a cui ahimè siamo già abituati da tempo a Treviso: con la squadra ultima e incapace di vincere, i rinforzi sono vitali per sperare in una rimonta. Difficile prevedere cosa passi per la testa di Ruotolo in questi giorni, però è probabile che al posto di Tarantino N. venga schierato dal 1' Kyeremateng, mentre al posto di Esposito, come interno di centrocampo, possibile il ritorno tra i titolari di Fortunato.

L'avversario: Stemma feralpisalo small.png Feralpi Salò 

Di fronte c'è il Feralpisalò, quint'ultima in classifica con 15 punti, anche se nell'ultimo match casalingo ha rifilato 4 gol al Lecce capolista (non più proprio irraggiungibile). Squadra abbastanza indecifrabile quella verdazzurra, capace di grandi colpi come quello sopracitato o come il blitz di Pavia (1-2), ma anche di grandi tonfi, come l'1-3 casalingo contro il Como o i 2 consecutivi 3-0 rimediati in trasferta contro Carpi e Alto Adige. L'allenatore dei lombardi è Gian Marco Remondina, allenatore del Verona per due anni, nel secondo dei quali i gialloblù, all'epoca in C1, hanno dilapidato un vantaggio di 11 punti sul Portogruaro, che vincendo lo scontro diretto del Bentegodi all'ultima giornata, venne promosso in B. Gli elementi più importanti della squadra verdeazzurra sono, in difesa, il capitano Omar Leonarduzzi (1983, al Feralpisalò dal 2008, quando ancora la squadra si chiamava Salò) e il nostro ex Roberto Cortellini (1982, a Treviso nell'anno della promozione in A, poi Brescia, Cesena e Modena in B), il centrocampista Andrea Bracaletti (1983, ex Cesena e Avellino in B) e gli attaccanti Emiliano Tarana (1979, ex Perugia in A, Ternana, Ancona, Modena, Piacenza, Portogruaro e soprattutto Mantova in B, 3 gol in questa stagione dopo i 10 dell'anno scorso) e Luca Miracoli (1992, 10 gol alla Valenzana in C2 l'anno scorso). Lo schema di gioco preferito da Remondina è il 4-3-3, probabile che verrà confermato anche domani.

La partita

Non ci sono veramente più parole per descrivere la vergognosa stagione che sta vivendo il Treviso quest'anno: nella prima delle ultime due partite del girone di andata, contro due squadre abbordabili (vista la loro posizione in classifica), la disfatta è totale: 3 gol subiti, nessuno fatto. E non poteva che essere così, in fase di presentazione della gara ci eravamo chiesti chi avrebbe potuto far gol data l'assenza di Tarantino N.: nessuno, appunto. Il bello è che il Treviso ha anche avuto tre belle occasioni per passare in vantaggio nella prima mezz'ora, rispettivamente con Spinosa, Fortunato e Picone. Poi, subito il gol dello svantaggio di Miracoli su colpo di testa, i biancocelesti hanno perso la bussola cedendo metri agli avversari, e subendo in apertura di ripresa la rete del raddoppio con Castagnetti. Di Tarana, su rigore, la terza e conclusiva rete.

Galleria

Riepilogo 16ª giornata

Risultati Classifica Prossimo turno
  • Albinoleffe-Como 3-1 (49′ e 65′ Pesenti (A), 75′ Pontiggia (A), 77′ Donnarumma (C))
  • Alto Adige-Portogruaro (lunedì 17/12 ore 20.45)
  • Carpi-Lecce 1-0 (79′ Arma)
  • Cremonese-San Marino 1-1 (60′ Defendi (SM), 75′ Filippini su rig. (C))
  • Feralpisalò-Treviso 3-0 (26′ Miracoli, 70′ Castagnetti, 85′ Tarana su rig.)
  • Lumezzane-Tritium rinviata per neve
  • Reggiana-Trapani 1-3 (36′ Rossi su rig. (R), 67′ Abate (T), 68′ Gambino (T), 94′ Docente (T))
  • Virtus Entella-Cuneo 0-1 (29′ Martini su rig.)

Riposa: Pavia

  1. Carpi 29 punti (15 partite giocate)
  2. Lecce 29 (15)
  3. Trapani 25 (15)
  4. Alto Adige 25 (14)
  5. Virtus Entella 23 (16)
  6. Pavia 22 (15)
  7. Lumezzane 19 (14)
  8. Cremonese 19 (15)
  9. Cuneo 19 (15)
  10. San Marino 18 (14)
  11. Feralpisalò 18 (14)
  12. Como 16 (15)
  13. Portogruaro 16 (14)
  14. Reggiana 15 (15)
  15. Albinoleffe 13 (15)
  16. Tritium 8 (14)
  17. Treviso 3 (15)
  • Albinoleffe 10 punti di penalizzazione.
  • Como, Cremonese e Treviso 1 punto di penalizzazione.
  • Como-Carpi
  • Cuneo-Feralpisalò
  • Lecce-Albinoleffe
  • Portogruaro-Pavia
  • San Marino-Lumezzane
  • Trapani-Cremonese
  • Treviso-Reggiana
  • Tritium-Alto Adige

Riposa: Virtus Entella

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

Treviso Football Club - Partite 2012/13
Campionato di Prima Divisione (girone A)

(1) Treviso-Cuneo • (2) Virtus Entella-Treviso • (3) Trapani-Treviso • (4) Treviso-Lecce • (5) Albinoleffe-Treviso • (6) Treviso-Portogruaro • (7) Cremonese-Treviso • (8) Treviso-Sudtirol Alto Adige • (9) Pavia-Treviso • (10) Treviso-San Marino • (11) Carpi-Treviso • (12) Treviso-Como • (13) Tritium-Treviso • (14) Riposo • (15) Treviso-Lumezzane • (16) Feralpi Salò-Treviso • (17) Treviso-Reggiana • (18) Cuneo-Treviso • (19) Treviso-Virtus Entella • (20) Treviso-Trapani • (21) Lecce-Treviso • (22) Treviso-Albinoleffe • (23) Portogruaro-Treviso • (24) Treviso-Cremonese • (25) Sudtirol Alto Adige-Treviso • (26) Treviso-Pavia • (27) San Marino-Treviso • (28) Treviso-Carpi • (29) Como-Treviso • (30) Treviso-Tritium • (31) Riposo • (32) Lumezzane-Treviso • (33) Treviso-Feralpi Salò • (34) Reggiana-Treviso

Coccarda Coppa Italia.png Coppa Italia Tim Cup

Sorrento-Treviso

Coppa Italia Lega Pro

Treviso-Bassano Virtus

Amichevoli

Treviso-SileaRappresentativa Longarone-TrevisoTreviso-Real Vicenza V.S.Pordenone-TrevisoTreviso/A-Treviso/BUnion Quinto-TrevisoTreviso-Rovere SartoratoTreviso-Bagni di Lucca

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti