Gennaro Ruotolo

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Gennaro Ruotolo
Treviso-San Marino (4 novembre 2012) 09.jpg
Dati anagrafici
Nome: Gennaro Ruotolo
Paese: FileFlag of Italy.png Italia
Dati agonistici
Ruolo: Centrocampista
Allenatore
Altezza: 176 cm
Peso: 71 kg
Carriera
Stagione Squadra Campionato
Giocatore
1983-1984 Stemma small.png Santa Maria a Vico  ? (?)
1984-1986 Stemma sorrento small.png Sorrento  42 (0)
1986-1988 Stemma arezzo small.png Arezzo  70 (2)
1988-2002 Stemma genoa small.png Genoa  444 (36)
2002-2003 Stemma livorno small.png Livorno  31 (1)
2003 Stemma small.png Al-Ittihad  10 (0)
2003-2006 Stemma livorno small.png Livorno  83 (4)
2006-2008 Stemma sorrento small.png Sorrento  25 (0)
2008 Stemma small.png Massa Lubrense  ? (?)
Nazionale
1991 Stemma italia small.png Italia  1 (0)
Allenatore
2008-2009 Stemma livorno small.png Livorno  (Vice)
2009-2010 Stemma livorno small.png Livorno 
2010 Stemma savona small.png Savona 
2011-2012 Stemma sorrento small.png Sorrento 
2012/13 Stemma treviso small.png Treviso  1D

Gennaro Ruotolo (Santa Maria a Vico, CE, 20 marzo 1967 - , ) è un ex calciatore italiano nel ruolo di centrocampista, allenatore del Treviso Calcio nella stagione 2012/13.

Indice

Bio

Nato a Santa Maria a Vico, nel casertano, calciatore di Genoa, Arezzo e Sorrento, ha ottenuto i successi più importanti della sua carriera a Livorno. Prima da giocatore (4 stagioni, una promozione in A nella stagione 2003/04), poi da allenatore, quando nella stagione 2008/09 subentra da vice all'esonerato Acori portando i toscani alla vittoria dei play-off di Serie B. La sua avventura in A dura poco: esonerato ad ottobre, torna ad aprile per sostituire Serse Cosmi ma non riesce e conquistare la salvezza. Nella stagione 2010/11 riparte da Savona, ma a novembre viene esonerato in seguito ai disastrosi risultati degli "striscioni". Nella scorsa stagione viene ingaggiato a dicembre da una sua ex squadra, il Sorrento, per sostituire l'esonerato Sarri, e conquista i play-off venendo eliminato in semifinale dal Carpi.

Il 21 ottobre 2012 passa al Treviso, subentrando all'esonerato Maurizi.[1] Presentazione ufficiale giovedì 25 ottobre. Esordio negativo per il nuovo mister, sconfitta contro il Pavia ed allontanamento ad inizio secondo tempo. A dicembre, alla fine del girone d'andata concluso all'ultimo posto in classifica, il presidente Renzo Corvezzo, che aveva chiamato Ruotolo alla guida del Treviso, viene esautorato in favore di Franco Sellitto, il quale, da nuovo amministratore unico voluto dal direttore generale Mario Santoro che con la All Sport si è unito all'impresario edile Corrado Tiziano formando il 51% e cioè la maggioranza, esonera Ruotolo e richiama Maurizi. Ruotolo contesta il licenziamento diffidando del potere decisionale di Sellitto e rimane alla guida del Treviso con la forza, sostenuto dalla squadra e da Corvezzo, il quale afferma: "Il presidente sono io e Ruotolo resta". La nuova dirigenza ha fatto sapere che chiederà l'intervento della polizia nel caso in cui Ruotolo dirigerà ancora gli allenamenti. Quest'ultimo in merito ha dichiarato: "Tutto fa esperienza, ne prendo atto e vado avanti col mio lavoro, sono molto sereno sotto questo aspetto perché non ho nulla da rimproverarmi. Sono io, a tutti gli effetti, l’allenatore del Treviso Calcio". Ruotolo avrebbe poi insultato, minacciato e lanciato una monetina a Giampaolo Zorzo, corrispondente per La Gazzetta dello Sport, il quale, minacciato anche dagli ultras lì presenti, ha annunciato che querelerà l'allenatore. Il giorno 18 marzo 2013, all'indomani dell'ennesima sconfitta contro il San Marino, il presidente Sellitto annuncia l'esonero definitivo dell'allenatore. Termina così dopo nemmeno 5 mesi e 18 partite l'avventura di Ruotolo al Treviso, che lascia nonostante tutto un ottimo ricordo. Al suo posto Giovanni Bosi.

Galleria

Note

  1. Comunicato ufficiale. Cambio di allenatore

Collegamenti esterni

Riepilogo rose

Treviso Football Club - Rosa 2012/13

AllegrettiBecciaBianchettiBiniBrunettiBuratoCamataCampironiCernutoChiavazzoDel CompareDel GrandeDi GirolamoDragoniEspositoFortunatoGarofaloGelfusaKomacKyerematengMadiottoMerlanoMiglioriniMussoNenziPiccioniPiconeReginatoRizzoRosaiaSalviSemenzatoSpinosaStendardoStrizzoloSyTarantino N.Tarantino P.TisbiTonozziToppanVailattiVidettaZammutoAllenatore: MauriziRuotoloBosi

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti