Giorgione-Treviso (18 agosto 2010)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Giorgione-Treviso 0-2
Competizione:
Amichevoli Stagione: 2010/11
Giornata o turno:
A/R:
Luogo:Stadium.png
Castelfranco Veneto, TV
Data:Nuvola apps date.png
mercoledì 18 agosto 2010
Arbitro:Arbitro fischietto.png
Giuseppe Giordan di Castelfranco Veneto.
Formazioni
Stemma giorgione small.png Giorgione :
Minet; Busa, Rostellato, Peruzzo, Marchesan Matteo; Giuliatto, Episcopo, Carli; Mason, Gazzola, Niero.
Nel 2° tempo sono entrati: Forner, Marchesan Federico, Campagnolo, Fontolan, Vivian, Stocco, Fantinato, Pizzorusso, Favaro. Allenatore: Umberto Trinca.
Stemma treviso small.png Treviso :
De Miglio (Sartorello dal 2° tempo); Brunetti, Biagini, Visintin, Paoli; De Mattia, Ferronato, Bandiera; Torromino, Ferretti, Bidogia.
Nel 2° tempo sono entrati: Tinazzi, Faggian, Klemen, Tomazic, Zennaro, Spinosa, Ruggiero, Costa, Nardin, Robelli, Baldares. Allenatore: Diego Zanin.
Note
Gol:Icona Goal.png
pt Torromino, st Ferretti
Ammoniti:Yellow card.png
Espulsi:Red card.png
Angoli:Nuvola apps kmines.png
Recupero:Nuvola apps ktimer.png
Spettatori:Nuvola apps kdmconfig.png
300 circa.
Meteo:Nuvola apps kweather.png
Varie:Nuvola apps package editors.png

Giorgione-Treviso è una amichevole estiva delle Amichevoli 2010/11, giocata mercoledì 18 agosto 2010.

Indice

La partita

Con una prova gagliarda il Treviso batte la formazione castellana con il rotondo punteggio di 2-0, dopo una partita che si è rivelata molto piacevole e ben giocata. Il Treviso si presenta con il consueto 4-3-1-2 tanto caro a Zanin, con la stessa formazione iniziale vista a Isola Vicentina contro la primavera del Vicenza, e le novità Biagini al fianco di Visintin in difesa, e il giovane Bidogia a far coppia in attacco con Ferretti. Il Giorgione è alla sua prima uscita stagionale e ne approfitta per schierare dall'inzio alcuni nuovi acquisti, tra cui il portiere Minet, proveniente dalla Piovese, e l'ex bomber del Ponzano Marco Vivian, schierato nel secondo tempo.

Cronaca

Il Treviso parte forte, la prima occasione è nei piedi di Ferretti che prova un'incursione sulla sinistra, ma si allunga troppo la palla e Minet lo anticipa agilmente. Tre minuti dopo sugli sviluppi di un calcio di punizione per i rossostellati il Treviso parte in contropiede, Ferretti si invola sulla destra, aspetta i compagni ma quando mette al centro c'è ancora una volta Minet ad agguantare prima di tutti il pallone. Pochi minuti dopo il bomber di Ponsacco ha un'altra occasione: palla filtrante sulla destra, il numero 9 si inserice in area di rigore e conclude a rete, ma la palla termina di poco fuori con il portiere locale che osserva la palla spegnersi sul fondo. L'attaccante si rifà poco dopo, quando Ferronato apre su Bidogia che dal fonda scodella una palla al centro. I difensori castellani non intervengono, la palla arriva a Torromino che dopo una finta insacca con Minet con un stupendo tiro sotto l'incrocio dei pali. Il Treviso continua a premere, un Torromino ispirato pesca Bidogia che si trova solo davanti al portiere, ma per l'arbitro locale è fuorigioco. Il Giorgione è in balia degli uomini di Zanin, Torromino lancia Brunetti sulla fascia, palla al centro e girata di Bidogia che smorzata dal corpo di un avversario va docilmente verso tra le braccia di Minet. Alla mezz'ora il Giorgione ha la sua prima vera occasione, quando capitan Gazzola dalla destra manda fuori di poco un calcio di punizione ben battuto. In chiusura di tempo è Paoli a provarci su punizione, ma il suo mancino è troppo debole e centrale. Il secondo tempo si apre nel segno del Treviso, con Ferretti che vola sulla sinistra e dopo aver pasticciato con la palla mette in mezzo per Bidogia, ma ancora una volta Minet ci arriva prima. Successivamente Ferretti ci riprova dalla stessa posizione ma il difensore di casa lo ferma a pochi metri dall'area, la palla viene raccolta da un instancabile Torromino che dopo un primo rimpallo sfavorevole riesce a superare l'avversario e a involarsi verso l'area piccola, mette in mezzo un delizioso pallone ma prima Ferretti, poi Bidogia, ciccano clamorosamente. Il Treviso non molla, Ferronato trinagola con Paoli e va sul fondo, mette la palla al centro per Bidogia che gira di testa una palla che non impensierisce l'estremo difensore castellano. Comincia la girandola di cambia biancoceleste: per primi escono Biagini, Ferronato (capitano diventa Paoli) e De Mattia per Klemen, Tomazic e l'ultimo arrivato Spinosa, dal Pomezia. Ma il protagonista è sempre Torromino: lanciato sulla sinistra semina l'avversario con un'autentica magia, s'invola verso la porta e mette un invitante palla per Ferretti che prova un colpo di tacco, tocco troppo debole. Ma cinque minuti dopo arriva il sospirato gol per la punta toscana. Sulla destra l'instacabile motorrino Bandiera duetta con Torromino, il fantasista pennella un un delizioso assist per Ferreti che, dopo aver resistito alla carica di un difensore infila un impotente Minet con un tiro ad incrociare. La partita è virtualmente finita. Escono Torromino e Visintin per Tinazzi e Ruggiero, e via via tutti i giocatori a disposizione di Zanin: Faggian, Nardin, Ruggiero, Costa, Zennaro, Robelli e Baldares. Alcuni di questi erano in prova e nei prossimi giorni dovranno lasciare il gruppo.

Commento

Buona prova del Treviso in vista del debutto ufficiale in Coppa Italia a Trento, ma domenica servirà ben altro per uscire vittoriosi dal Briamasco. In attacco si fa sentire la mancanza di un bomber di razza da affiancare a Ferretti, il giovane Bidogia si è mosso bene ed ha avuto delle buone occasioni, ma durante la stagione dovrebbe essere impegnato con la formazione Juniores. I nomi sono i soliti, Panizza e Gasparello al ballottaggio per un posto in attacco. Stando alle parole di Corvezzo, solo uno sarà scelto, ma avere a disposizione altre due punte potrebbe permettere al Treviso di lottare ad armi pari con le corazzate del campionato, senza dimenticare che al centro della difesa non sembrano esserci alternative all'altezza di Visintin e Biagini.

Galleria

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

Treviso Foot-ball Club 1993 - Partite 2010/11
Campionato di Serie D (girone C)

(1) Sanvitese-Treviso • (2) Treviso-Montecchio Maggiore • (3) Belluno-Treviso • (4) Treviso-Montebelluna • (5) Rovigo-Treviso • (6) Treviso-Este • (7) Pordenone-Treviso • (8) Treviso-SandonàJesolo • (9) Kras Repen-Treviso • (10) Treviso-San Paolo Padova • (11) Torviscosa-Treviso • (12) Treviso-Unione Venezia • (13) Opitergina-Treviso • (14) Union Quinto-Treviso • (15) Treviso-Tamai • (16) Chioggia Sottomarina-Treviso • (17) Treviso-Città di Concordia • (18) Treviso-Sanvitese • (19) Montecchio Maggiore-Treviso • (20) Treviso-Belluno • (21) Montebelluna-Treviso • (22) Treviso-Rovigo • (23) Este-Treviso • (24) Treviso-Pordenone • (25) SandonàJesolo-Treviso • (26) Treviso-Kras Repen • (27) San Paolo Padova-Treviso • (28) Treviso-Torviscosa • (29) Unione Venezia-Treviso • (30) Treviso-Opitergina • (31) Treviso-Union Quinto • (32) Tamai-Treviso • (33) Treviso-Chioggia Sottomarina • (34) Città di Concordia-Treviso

Poule Scudetto di Serie D

Treviso-CuneoMantova-Treviso

Coppa Italia di Serie D

Trento-TrevisoSan Paolo Padova-Treviso

Amichevoli

Treviso-CareniPieviginaTreviso/A-Treviso/BVicenza/Primavera-TrevisoGiorgione-TrevisoUnion Sandonatese-TrevisoTreviso-PonzanoScorzè-Treviso

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti