Gnegnene Yves Gnago

Da Forza Treviso Enciclopedia.
(Reindirizzamento da Gnago)
Gnegnene Yves Gnago
Treviso-Campigo (9 marzo 2014) 05.jpg
Dati anagrafici
Nome: Gnegnene Yves Gnago
Paese: FileFlag of Côte d'Ivoire.png Costa d'Avorio
Dati agonistici
Ruolo: Centrocampista
Altezza: cm
Peso: kg
Carriera
Stagione Squadra Campionato
Giocatore
2013/14 Stemma treviso small.png Treviso  Promozione 17 (3)
2014/15 Stemma mestrina small.png Mestrina  Eccellenza

Gnegnene Yves Gnago (, 22 aprile 1992 - , ) è un calciatore ivoriano, centrocampista del Treviso Calcio nella stagione 2013/14.

Indice

Bio

Mezzapunta dalla grande progressione, fisico robusto, predilige giocare dietro le punte e poi cambiare passo.

Gnago Completa gli studi e frequenta due anni di università in Costa d’Avorio. Gioca in Tunisia nel 2009 e in Qatar nel 2010.

A fine 2013 passa al Treviso di Simone Piovanelli ed inizia ad allenarsi con la squadra, senza però debuttare subito in prima squadra a causa di problemi burocratici legati al tesseramento. Discreta prova d'esordio in Sandrigo-Treviso 0-0, mentre realizza la prima rete, segnando poi una personale doppietta, in Sarcedo-Treviso 0-5. A fine stagione 3 reti in campionato ed una nei play-off.

Nella stagione 2014/15 non viene rinnovato a Treviso, causa problemi burocratici legati al suo permesso di soggiorno per motivi di studio, in quanto non ha sostenuto alcun esame. Pochi giorni dopo si accasa però alla Mestrina, avversaria del Treviso in Eccellenza, che sembra aver risolto queste problematiche di tipo burocratico, trovando un altro ex, Alessandro De Bortoli. Nell'incontro tra le due squadre, alla quarta giornata, si macchia però di un gesto censurabile ed ingiustificabile: dopo aver segnato il gol del momentaneo vantaggio, esulta in modo scomposto arrampicandosi sotto la curva degli ultras biancocelesti, scatenando rabbia negli spalti, per l'affronto subito, ed una mezza rissa in campo, dove sta per affrontare lo sfogo del capitano biancoceleste Matteo Ton ed il portiere [[Carlo Bortolin], ex compagni di squadra; l'irriverenza non termina nemmeno durante l'uscita dal campo e non viene smorzata da scuse, tardive, a fine gara. Per tutto questo non ha subito alcuna squalifica, salvo il giallo rimediato durante la partita.

Galleria

Note


Collegamenti esterni

Riepilogo rose

A.C.D. Treviso - Rosa 2013/14

BalzanBidogiaBortolinDa TosDal CompareDel PapaDi PriscoEspositoFagrouchFilippettoFontiGiuliatoGiuriatiGnagoLa CagninaLivottoMarangonMendyMensah A.Mensah F.OrfinoPillonPilottoQuell'ErbaTonVincenziVioViteriZamunerZogajAllenatore: PiovanelliTentoni

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti