Istrana-Treviso (22 novembre 2015)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Campionato
Istrana 2
Treviso 1
Tabellino
Competizione Nuvola apps package editors.png Campionato di Eccellenza Veneto (girone B) 2015/16
Giornata o turno Nuvola apps package editors.png 12ª giornata Ritorno
Luogo Stadium.png Istrana
Data Nuvola apps date.png domenica 22 novembre 2015
Arbitro Arbitro fischietto.png Mauro Stabile di Padova.
Formazioni
Stemma istrana small.png Istrana  4-3-3 Cavarzan; Pivato, L. Furlanetto, Trevisan, Lovisetto; Doria, Niero, De Prezzo; Lorenzetto, Zanatta, Vettoretto (dal 79′ Gallina). A disposizione: Perusato, Pizzorusso, Granello, Pesce, Vedelago, Suno. Allenatore: Marco Marchetti.
Stemma treviso small.png Treviso  4-4-1-1 Schincariol; Sagui (dal 71′ Antonioli), Bellotto, Giovannini, Furlan; Biondo, Mastellotto, Moretti, Sakajeva (dal 79′ Lovisotto); G. Furlanetto (dal 62′ Dal Compare); Moretto. A disposizione: Gottardi, Orfino, Granati, Nardellotto. Allenatore: Claudio Ottoni.
Note
Gol Icona Goal.png 23′ Moretto (T), 34′ rig. Vettoretto (I), 55′ Niero (I).
Ammoniti Yellow card.png 27′ Vettoretto (I), 33′ Giovannini (T), 37′ Sagui (T), 39′ Furlanetto (I), 47′ Lorenzetto (I), 59′ Trevisan (I), 64′ Moretti (T), 79′ Schincariol.
Espulsi Red card.png -
Angoli Nuvola apps kmines.png
Recupero Nuvola apps ktimer.png
Spettatori Nuvola apps kdmconfig.png
Meteo Nuvola apps kweather.png
Varie Nuvola apps package editors.png

Istrana-Treviso è la 12ª giornata del Campionato di Eccellenza Veneto (girone B) 2015/16, giocata ad Istrana domenica 22 novembre 2015 alle ore 14.30.

Indice

La partita

Una vittoria, due pareggi e una sconfitta. Il Treviso, partito per tornare al termine di questa stagione in serie D, prosegue con una mediocrità tanto totale quanto puntuale e matematica. Ogni volta che il Treviso riesce a vincere una partita (San Donà), arrivano puntualmente 2-3 partite in cui non riesce a vincere. Purtroppo non parliamo di discontinuità, ma di mediocrità: singolarmente i giocatori sono dotati di buone individualità, ma dopo 12 partite è evidentissimo che questa squadra non è ancora... squadra. Oggi, come a Sandonà, partita equilibrata che il Treviso poteva vincere, pareggiare o perdere. E l’ha persa, purtroppo. Una battuta di arresto ci potrebbe anche stare, soprattutto contro una squadra ben organizzata e di alta classifica come il Nervesa. Il problema sono i 2 punti persi domenica scorsa contro il Nervesa, quelli persi contro il Vittorio Veneto e quelli persi contro il San Giorgio Sedico. Con questi 6 punti, il Treviso sarebbe ora al secondo posto in classifica, in piena zona play-off. Senza di questi, è fuori dalla zona play-out per differenza reti, avendo gli stessi punti di San Donà, Vittorio Veneto e Nervesa, con quest’ultima che in questo momento è al quint’ultimo posto. Nella partita di oggi Ottoni ha mantenuto il 4-4-1-1 che aveva portato a 4 punti nelle ultime due partite: ritorna sulla destra Mastellotto (mancava da Liapiave-Treviso di metà settembre) e sulla sinistra Fatmir Sakajeva, che aveva segnato l’ultimo gol della deludente passata stagione ed è tornato a Treviso in questa settimana.

Il primo tempo è abbastanza equilibrato; prima occasione per i locali con Zanatta che incorna di testa ma un colpo di reni di Schincariol toglie la palla dall’angolino. Il Treviso a metà primo tempo passa in vantaggio: lancio dalle retrovie, liscio incredibile di Trevisan e Moretto in diagonale sinistro batte l’incolpevole Cavarzan sul secondo palo. L’Istrana è disorientata e il Treviso prova ad approfittarne con un gran destro di Mastellotto dalla distanza, ma Cavarzan inizia la sua grande giornata. Al 33′ il pareggio dell’Istrana con un rigore dubbissimo concesso per fallo di Giovannini: Vettoretto spiazza Schincariol. Il Treviso non ci sta e proprio in pieno recupero potrebbe ripassare in vantaggio grazie a una triangolazione strepitosa tra Furlanetto e Moretto, con il primo che non riesce a depositare in rete da pochi passi, grazie a una nuova bella parata di Cavarzan.

Il secondo tempo si apre con un’occasionissima per il Treviso con Biondo che entra in area ma Cavarzan è di nuovo miracoloso e devia in angolo. Gol sbagliato, gol subito: Doria crossa dalla sinistra per la testa di Niero che insacca indisturbato. Dopo qualche minuto Furlanetto viene letteralmente steso da Trevisan ed è costretto a lasciare il campo. Al suo posto ritorna in campo finalmente Dal Compare. Moretto è in giornata si e propone una spettacolare sforbiciata in area, con Cavarzan che compie un altro miracolo per togliere la palla dal 7. A un quarto d’ora dalla fine potrebbe esserci l’episodio che chiude la partita in favore dell’Istrana ma un rigore assegnato dall’arbitro viene revocato dal guardialinee per presunto fuorigioco. All’87 l’ultima occasionissima per il Treviso, con Lovisotto che liberato da Dal Compare si trova a tu per tu con Cavarzan, che è di nuovo bravissimo a sbarrargli la strada di piede: a dire il vero il giovane biancoceleste avrebbe potuto fare molto meglio.

Prossima partita in casa contro la capolista solitaria Vigontina, che ci distanzia di ben 12 punti: i tifosi biancocelesti sognavano di arrivare con bel altro distacco...

Galleria

Riepilogo 12ª giornata

Il Treviso perde per 2-1 in casa dell’Istrana e rimane fermo a 15 punti. Una sconfitta che fa male perchè porta il Treviso alla nona posizione insieme ad altre 3 squadre: Nervesa, Vittorio Falmec e Sandonà 1922. Se finisse il campionato oggi una tra queste 4 andrebbe ai playout, una situazione che comincia ad essere preoccupante oltre che deludente e dalla quale bisogna uscire al più presto.

La prossima giornata ci metterà di fronte alla capolista Vigontina, una squadra tosta guardando i numeri, 8 vittorie 3 pareggi e una sola sconfitta contro il Nervesa, miglior attacco e seconda miglior difesa del campionato e un vantaggio sul Treviso in classifica di 12 punti. Ex dell’incontro il difensore Francesco Caco (in biancoceleste nella stagione 2009/10). Si giocherà al Tenni e guardando la classifica il Treviso ha un solo risultato a disposizione.

Risultati Classifica Prossimo turno
  • Calcio Istrana 1964-Treviso 2-1
  • Cornuda Crocetta 1920-Vittorio Falmec S. M. Colle 1-1
  • Eclisse Carenipievigina-FC Union Pro 0-3
  • Liapiave-Real Martellago 1-1
  • Nervesa-Feltreseprealpi 3-0
  • Sandonà 1922-Calcio Saonara Villatora 0-0
  • Union QdP-Union San Giorgio Sedico 1-0
  • Vigontina Calcio-Godigese 2-2
  1. Vigontina Calcio 27
  2. Calcio Istrana 1964 21
  3. Liapiave 21
  4. Real Martellago 20
  5. Cornuda Crocetta 1920 19
  6. Eclisse Carenipievigina 18
  7. Union QdP 16
  8. Calcio Saonara Villatora 16
  9. Nervesa 15
  10. Vittorio Falmec S. M. Colle 15
  11. Treviso 15
  12. Sandonà 1922 15
  13. Union San Giorgio Sedico 13
  14. Godigese 10
  15. FC Union Pro 10
  16. Feltreseprealpi 8
  • Calcio Saonara Villatora-Calcio Istrana 1964
  • Eclisse Carenipievigina-Liapiave
  • FC Union Pro-Sandonà 1922
  • Feltreseprealpi-Godigese
  • Real Martellago-Cornuda Crocetta 1920
  • Treviso-Vigontina Calcio
  • Union San Giorgio Sedico-Nervesa
  • Vittorio Falmec S. M. Colle-Union QdP

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

A.C.D. Treviso - Partite 2015/16
Campionato di Eccellenza Veneto (girone B)

(1) Treviso-Union San Giorgio Sedico • (2) Liapiave-Treviso • (3) Treviso-Vittorio Falmec • (4) Saonara Villatora-Treviso • (5) Treviso-Real Martellago • (6) Union Pro Mogliano Preganziol-Treviso • (7) Treviso-Cornuda Crocetta • (8) Eclisse Careni Pievigina-Treviso • (9) Treviso-Union QDP • (10) Sandona 1922-Treviso • (11) Treviso-Nervesa • (12) Istrana-Treviso • (13) Treviso-Vigontina • (14) Feltreseprealpi-Treviso • (15) Treviso-Godigese • (16) Union San Giorgio Sedico-Treviso • (17) Treviso-Liapiave • (18) Vittorio Falmec-Treviso • (19) Treviso-Saonara Villatora • (20) Real Martellago-Treviso • (21) Treviso-Union Pro Mogliano Preganziol • (22) Cornuda Crocetta-Treviso • (23) Treviso-Eclisse Careni Pievigina • (24) Union QDP-Treviso • (25) Treviso-Sandona 1922 • (26) Nervesa-Treviso • (27) Treviso-Istrana • (28) Vigontina-Treviso • (29) Treviso-Feltreseprealpi • (30) Godigese-Treviso
Play-off: Treviso-LiapiaveTreviso-Sandona 1922

Coppa Italia Dilettanti

Nervesa-TrevisoTreviso-IstranaLiapiave-Treviso

Amichevoli

Belluno-TrevisoUnion San Giorgio Sedico-TrevisoTreviso-GiorgioneTreviso-ConeglianoTreviso-Vittorio FalmecTreviso-Union Vi.Po.Treviso-Portomansuè

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti