Luigi Panarelli

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Luigi Panarelli
Luigi Panarelli (2011-12).jpg
Dati anagrafici
Nome: Luigi Panarelli
Paese: FileFlag of Italy.png Italia
Dati agonistici
Ruolo: Difensore
Altezza: 187 cm
Peso: 83 kg
Carriera
Stagione Squadra Campionato
Giocatore
marzo 2012 Stemma treviso small.png Treviso  2D 7 (0)
gen 2013 Stemma aversanormanna small.png Aversa Normanna 

Luigi Panarelli (Taranto, 26 aprile 1976 - , ) è un calciatore italiano, difensore del Treviso Calcio nella stagione 2011/12.

Indice

Bio

Panarelli, tarantino, è cresciuto nella squadra della sua città mettendosi in mostra in Serie D e in C2. Le buone prestazioni e la giovane età lo lanciano nel grande calcio: nel 1996 il Napoli di Ferlaino lo prende per la formazione Primavera, e in due stagioni Panarelli colleziona 20 presenze, la maggiorparte nella stagione 1997/98 quando il Napoli arriva ultimo con appena 14 punti e retrocede in Serie B. L'anno successivo Panarelli passa alla Fidelis Andria (15 presenze e 1 gol) convincendo il Torino ad ingaggiarlo per la stagione successiva, ma nei due campionati sotto la Mole colleziona appena 5 presenze. Nel 2001/02 appena sette presenze a Crotone (ultimo in Serie B), nel 2002/03 vince la C2 con la Fiorentina collezionando 13 presenze e 1 gol. La Viola viene ripescata in B, lui rimane in C1 per tornare a casa. Con il Taranto scende in campo 24 volte realizzando una rete, ma a fine stagione arriva l'ennesima retrocessione della sua carriera. Panarelli saluta per la seconda voltà la sua città natale e riprende a vagabondare; nella stagione 2004/05 compare a Teramo (7 presenze in c1), quella successiva... al Grande Fratello 6. Nella stagione 2005/06 Luigi Panarelli raggiunge l'apice della sua carriera: l'Avellino sta vivendo una stagione disastrosa, che lo porterà all'ennesima retrocessione in C1, ma il centrale tarantino riesce a scendere in campo con regolarità. Nel marzo del 2006 ecco il misfatto: Panarelli è convocato da Franco Colomba per la partita con il Mantova, ma decide di comparire in diretta televisiva nazionale, al Grande Fratello 6, per chiedere all'allora sconosciuta fidanzata Laura Torrisi di sposarlo. Panarelli, in ginocchio e in lacrime, promette il matrimonio alla sua amata, insidiata da Fabiano. Una scena straziante, ma il lieto fine non arriva: Panarelli viene messo fuori rosa dall'Avellino, la storia d'amore con la Torrisi finisce ed è costretto a cambiare maglia per la decima volta. Resta in Campania e firma con la Salernitana, ma dopo la sfida contro il suo Taranto rilascia una sciagurata intervista che fa imbestalire i tifosi salernitani: in dicembre la società lo costringe a rescindere il contratto; a gennaio si accorda con il Foggia ma scende in campo appena 4 volte. Dopo un'annata così così (17 presenze) con la Cavese, ecco, finalmente, un'annata da protagonista: nella stagione 2008/09 colleziona 28 presenze in campionato e vince la Coppa Italia di Lega Pro con il Sorrento. Panarelli cambia ancora casacca e accetta l'offerta del Brindisi (17 presenze). La scorsa stagione torna per la terza volta nella sua Taranto ma non riesce a conquistarsi molto spazio (8 presenze e qualche infortunio di troppo). In estate non trova squadra anche se a gennaio 2012, era stato accostato all'Unione Venezia.

Da svincolato, a metà marzo 2012 passa al Treviso, presentazione ufficiale il 15 marzo. Esordio in maglia biancoceleste nel secondo tempo di Treviso-Bellaria Igea Marina. Con il Treviso colleziona 7 presenze e vincerà il campionato di Seconda Divisione, per poi svincolarsi a fine stagione.

Nel mercato invernale 2012/13 passa all'Aversa Normanna.

Galleria

Note


Collegamenti esterni

Riepilogo rose

Treviso Football Club - Rosa 2011/12

BandieraBecciaBiaginiBidogiaBrunettiCampironiCernutoCherilloDel GrandeDi GirolamoFerrettiGallonGioricoGranati G.MadiottoMalacarneMaracchiMarzollaPaciniPanarelliPaoliPernaReginatoSannaSartorelloSpinosaStentardoTorrominoVisintinZattinAllenatore: Zanin

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti