Sudtirol Alto Adige-Treviso (3 marzo 2013)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Sudtirol Alto Adige-Treviso 2-1
Competizione:
Campionato di Prima Divisione (girone A) Stagione: 2012/13
Giornata o turno:
venticinquesima giornata A/R: Andata
Luogo:Stadium.png
Bolzano
Data:Nuvola apps date.png
domenica 3 marzo 2013
Arbitro:Arbitro fischietto.png
Cristian Brasi di Seregno (assistenti Monetta-Robilotta).
Formazioni
Stemma sudtirolaltoadige small.png Südtirol Alto Adige :
(4-3-3)
Marcone; Iacoponi, Cappelletti, Bassoli, Martin; Fink (63′ Furlan), Bertoni, Uliano (63′ Branca); Campo, Testardi (69′ Maritato), Thiam. A disposizione: Grandi, Tagliani, Turchetta, Candido. Allenatore: Vecchi.
Stemma treviso small.png Treviso :
(4-3-1-2)
Tonozzi; Brunetti (66′ Semenzato), Stendardo, Zammuto, Piccioni; Fortunato, Burato, Spinosa; Tarantino (74′ Picone); Strizzolo (70′ Videtta), Kyeremateng. A disposizione: Merlano, Rosaia, Musso, Madiotto. Allenatore: Ruotolo.
Note
Gol:Icona Goal.png
6′ Zammuto aut. (AA), 56′ Tarantino su rig. (TV), 85′ Maritato (AA).
Ammoniti:Yellow card.png
Fink e Testardi (AA), Kyeremateng, Piccioni, Burato e Fortunato (TV).
Espulsi:Red card.png
-
Angoli:Nuvola apps kmines.png
Recupero:Nuvola apps ktimer.png
Spettatori:Nuvola apps kdmconfig.png
1417 (1205 paganti + 212 abbonati).
Meteo:Nuvola apps kweather.png
Pomeriggio soleggiato, temperatura primaverile.
Varie:Nuvola apps package editors.png

Sudtirol Alto Adige-Treviso è la venticinquesima giornata (ottava giornata del girone di ritorno) del Campionato di Prima Divisione (girone A) 2012/13, giocata domenica 3 marzo 2013.

Indice

Introduzione

In una settimana densa di fatti (anzi, di voci) societari, il Treviso ritorna in campo domenica a Bolzano (calcio d’inizio ore 14.30) contro il forte Alto Adige.

L'avversario: Stemma sudtirolaltoadige small.png Südtirol Alto Adige 

La partita è sulla carta proibitiva: gli altoatesini non perdono in casa da 13 turni, e in questo campionato hanno conquistato 24 dei 37 punti allo stadio Druso, che quindi è un’autentica roccaforte. Non bastasse questo, la squadra biancorossa vive un buon momento di forma: nelle ultime tre partite infatti ha conquistato 7 punti, per effetto delle vittorie contro Lumezzane e a Carpi, e il pareggio contro il San Marino. Nell’ultima giornata poi, i biancorossi avrebbero dovuto giocare a Cuneo, ma l’incontro è stato rinviato per il maltempo.

Bella squadra quella allenata dal giovane Stefano Vecchi, tecnico appena 42enne, l’anno scorso con il nostro Fortunato alla Spal; i giocatori più rappresentativi sono i difensori Marco Martin (classe 1987, ex Treviso in B, all’Alto Adige dal 2009, appena dopo il fallimento del Treviso) e Alessandro Bassoli (1990, ex Modena in B e Foligno in C1), i centrocampisti Alessandro Campo (1984, ex Torino in B, Cittadella in B e C1 e Gualdo in C2) e Francesco Uliano (1989, ex Ascoli in B e Pergocrema in C1), Piergiuseppe Maritato (1989, ex Giulianova, Sorrento e Reggiana in C1 e Vicenza in B, 4 gol quest’anno) e Mame Thiam (1992, ex Avellino in C1, 5 gol quest’anno).

Situazione interna

Dal canto suo il Treviso sta avendo un rendimento casalingo di buon livello per una squadra che deve salvarsi, ma in trasferta non riesce veramente a dare una svolta al proprio campionato in trasferta, dove ha conquistato appena 2 punti in 11 partite da inizio campionato. Domani mancherà per squalifica Cernuto, mentre sono indisponibili Beccia e Komac ed è probabile che Ruotolo sostituisca il miglior giocatore biancoceleste del 2012 con Semenzato, che giocherà a fianco della coppia Stendardo-Zammuto. In porta possibile la conferma di Tonozzi, che così occuperebbe uno dei due posti under (l’altro è di Strizzolo, che farà coppia con Tarantino). A centrocampo ritorneranno a disposizione Vailatti e Musso, con il primo che dovrebbe ritornare titolare al fianco di Spinosa e Burato in mezzo al campo. Sugli esterni agiranno Fortunato e Piccioni.

La partita

Il Treviso non riesce proprio a curare il suo mal di trasferta e torna anche dalla trasferta di Bolzano con le pive nel sacco. Intendiamoci, la sconfitta è assolutamente meritata: il Treviso, a parte il rigore trasformato da Tarantino e il palo di Burato, non si è mai fatto vivo dalle parti di Marcone, ma lascia stupefatti il modo in cui i biancocelesti hanno subito i due gol. E così, al posto di tornare a casa con il consueto punto (come a Lecce e a Portogruaro, giusto per restare in tema di anno nuovo) che farebbe tanto morale ma anche tanta classifica, il Treviso si trova invece con il solito pugno di mosche.

Con l’assenza di Cernuto, Ruotolo è costretto a cambiare nuovamente modulo, ma a sorpresa conferma Brunetti sull’out di destra lasciando inizialmente in panchina Semenzato; in avanti, Kyeremateng riproposto titolare, con Rosaia che si accomoda in panchina.

Cronaca

Il primo tempo è di marca interamente biancorossa. Pronti, via, e l’Alto Adige va in vantaggio: Thiam si incunea sul versante sinistro dell’area biancoceleste e crossa rasoterra, Zammuto nel tentativo di respingere il pallone inciampa e deposita la palla alle spalle di Tonozzi. Crediamo che l’Alto Adige, già più forte di suo, non avesse bisogno di questo primo regalo per passare in vantaggio. Thiam due minuti più tardi serve Fink, ma il suo tiro da fuori area finisce alto sopra la traversa. Sempre Thiam, autentico incubo per la difesa biancoceleste, al 14′ produce un tiro-cross, sul quale però nessun compagno è pronto alla battuta. Al 29′ annullato il gol del raddoppio altoatesino: punizione di Campo per la testa di Cappelletti che spizza la palla per Bassoli, che a sua volta infila Tonozzi di testa, ma il guardialinee ravvisa una posizione di fuorigioco. Il primo tempo finisce quindi con l’Alto Adige in vantaggio per 1-0.

Si rientra dagli spogliatoi e la partita non cambia di una virgola, con un dominio biancorosso pressochè netto. Al 47′ Fink prova la battuta appena entrato in area di rigore, ma la risposta di Tonozzi è splendida e il portiere biancoceleste devia la palla in angolo. Al 52′ sempre Tonozzi esce per anticipare Thiam, ma la sua respinta finisce sui piedi dell’accorrente Testardi, che però non riesce a inquadrare la porta sguarnita. Poi al 56′ succede l’incredibile: Strizzolo ruba palla e s’invola sulla fascia sinistra. Appena entrato in area viene steso da Cappelletti: rigore inequivocabile, trasformato come al solito da Tarantino. L’Alto Adige sente il colpo subito, e anche una girandola di cambi non riesce a modificare la situazione. Al 68′ il Treviso ha addirittura l’occasionissima per vincere: Tarantino serve Burato che in corsa spara con il destro, ma il palo respinge la sfera a Marcone decisamente battuto. A questo punto Vecchi ha l’intuizione giusta: fuori Testardi, dentro Maritato. Ma c’è bisogno di un errore amatoriale di Tonozzi, che per guadagnare una rimessa dal fondo esce nei pressi della bandierina del calcio d’angolo sotto la pressione di Thiam, che riesce a sottrargli la sfera, crossando alla perfezione per la testa di Maritato, che tutto solo e a porta sguarnita riesce a realizzare il gol della vittoria. Tonozzi macchia così una prestazione pressochè perfetta, anche perchè 8 minuti prima aveva tolto dal sette una bella punizione di Campo.

Commento

Finisce quindi con l’ennesima delusione. Per la classifica sarebbe stato un altro punticino per staccare il Tritium, sconfitto di misura a Salò. Rimaniamo però basiti per il modo con cui i biancocelesti sono riusciti a perdere in uno dei campi più difficili del campionato: accogliamo con serenità quando perdiamo perchè gli avversari si dimostrano più forti dei nostri (come spesso quest’anno), ma non quando si prendono due gol simili. L’Alto Adige ha sicuramente giocato meglio del Treviso, ma come già detto non aveva bisogno di due regali simili per vincere.

Galleria

Riepilogo 25ª giornata

Risultati Classifica Prossimo turno
  • Albinoleffe-Reggiana 3-0 (7′ Belotti, 9′ Cissè, 70′ Girasole)
  • Alto Adige-Treviso 2-1 6′ Zammuto aut (AA), 56′ Tarantino su rig. (TV), 85′ Maritato (AA)
  • Cremonese-Virtus Entella 1-1 (3′ Hamlili (VE), 49′ Caridi (CR))
  • Feralpisalò-Tritium 1-0 (14′ Montella)
  • Lecce-Trapani (lunedì 4/3 ore 20.45)
  • Lumezzane-Carpi 1-1 (3′ Kirilov (LU), 10′ Della Rocca su rig. (CA))
  • Pavia-Como 2-1 (3′ Capogrosso (PV), 12′ Mendicino (CO), 83′ Beretta su rig. (PV))
  • Portogruaro-Cuneo 1-0 (7′ Altinier)

Riposa: San Marino

  1. Lecce 44 punti (23 partite giocate)
  2. Trapani 42 (22)
  3. Alto Adige 40 (22)
  4. Virtus Entella 36 (24)
  5. San Marino 35 (22)
  6. Carpi 35 (24)
  7. Lumezzane 34 (24)
  8. Feralpisalò 34 (23)
  9. Pavia 33 (24)
  10. Cremonese 30 (24)
  11. Albinoleffe 29 (23)
  12. Portogruaro 27 (22)
  13. Como 24 (23)
  14. Cuneo 24 (23)
  15. Reggiana 22 (23)
  16. Treviso 12 (24)
  17. Tritium 10 (22)
  • Carpi-San Marino lunedì 11/3 ore 20.45 (andata 3-0)
  • Como-Alto Adige (0-0)
  • Cuneo-Tritium (0-0)
  • Lecce-Lumezzane (1-2)
  • Reggiana-Cremonese (0-0)
  • Trapani-Portogruaro inizio ore 14.00 (1-1)
  • Treviso-Pavia (0-2)
  • Virtus Entella-Feralpisalò (1-1)

Riposa: Albinoleffe

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

Treviso Football Club - Partite 2012/13
Campionato di Prima Divisione (girone A)

(1) Treviso-Cuneo • (2) Virtus Entella-Treviso • (3) Trapani-Treviso • (4) Treviso-Lecce • (5) Albinoleffe-Treviso • (6) Treviso-Portogruaro • (7) Cremonese-Treviso • (8) Treviso-Sudtirol Alto Adige • (9) Pavia-Treviso • (10) Treviso-San Marino • (11) Carpi-Treviso • (12) Treviso-Como • (13) Tritium-Treviso • (14) Riposo • (15) Treviso-Lumezzane • (16) Feralpi Salò-Treviso • (17) Treviso-Reggiana • (18) Cuneo-Treviso • (19) Treviso-Virtus Entella • (20) Treviso-Trapani • (21) Lecce-Treviso • (22) Treviso-Albinoleffe • (23) Portogruaro-Treviso • (24) Treviso-Cremonese • (25) Sudtirol Alto Adige-Treviso • (26) Treviso-Pavia • (27) San Marino-Treviso • (28) Treviso-Carpi • (29) Como-Treviso • (30) Treviso-Tritium • (31) Riposo • (32) Lumezzane-Treviso • (33) Treviso-Feralpi Salò • (34) Reggiana-Treviso

Coccarda Coppa Italia.png Coppa Italia Tim Cup

Sorrento-Treviso

Coppa Italia Lega Pro

Treviso-Bassano Virtus

Amichevoli

Treviso-SileaRappresentativa Longarone-TrevisoTreviso-Real Vicenza V.S.Pordenone-TrevisoTreviso/A-Treviso/BUnion Quinto-TrevisoTreviso-Rovere SartoratoTreviso-Bagni di Lucca

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti