Treviso-Bassano Virtus (3 ottobre 2012)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Treviso-Bassano Virtus 0-2
Competizione:
Coppa Italia Lega Pro Stagione: 2012/13
Giornata o turno:
2° turno A/R:
Luogo:Stadium.png
Treviso
Data:Nuvola apps date.png
mercoledì 3 ottobre 2012
Arbitro:Arbitro fischietto.png
Francesco Strocchia di Nola (Berti, Pugi).
Formazioni
Stemma treviso small.png Treviso :
Campironi, Bianchetti, Videtta, Toppan, Bini, Garofalo (24'pt Esposito), Rizzo, Rosaia, Sy (31'st Reginato), Spinosa, Madiotto (11'st Chiavazzo). A disposizione: Camata, Tisbi, Dragoni, Nenzi. Allenatore: Maurizi.
Stemma bassanovirtus small.png Bassano Virtus :
David, Toninelli (40'st Barbieri), Ghosheh, Mateos, Bertoli (30'st Bizzotto), Stevanin, Furlan (35'st Fracaro), Conti, Longobardi, Berrettoni, Ferretti. A disposizione: Ambrosio, Barbieri, Correa, Maistrello, De Gasperi. Allenatore: Rastelli.
Note
Gol:Icona Goal.png
24'st Bertoli, 28'st Longobardi.
Ammoniti:Yellow card.png
Bini (T), Spinosa (T), Rizzo (T), Bianchetti (T), Ferretti (B), Berrettoni (B), Esposito (T).
Espulsi:Red card.png
Spinosa (T) all'8' st per doppia ammonizione.
Angoli:Nuvola apps kmines.png
8-4 per il Treviso.
Recupero:Nuvola apps ktimer.png
0'+5'.
Spettatori:Nuvola apps kdmconfig.png
127, per un incasso di € 535.
Meteo:Nuvola apps kweather.png
Giornata di sole.
Varie:Nuvola apps package editors.png

Treviso-Bassano Virtus è il 2° turno della Coppa Italia Lega Pro 2012/13, giocata mercoledì 3 ottobre 2012.

Indice

Introduzione

Le dodici fatiche di Ercole: si può così sintetizzare la tre giorni del Treviso, che dopo aver affrontato lunedì nel posticipo l'Albinoleffe (ed essere rientrato a Treviso in tarda nottata, con tutte le conseguenze del caso), si ritrova oggi (calcio d'inizio ore 15.00), a 40 ore di distanza, a dover affrontare il Bassano nel derby valevole per il Primo Turno della Coppa Italia Lega Pro, competizione che i vicentini sono riusciti ad aggiudicarsi nell'edizione 2007/08, battendo in finale il Benevento (5-0 a Bassano, 1-1 in Campania).

Il Treviso arriva a questa sfida con il morale un po' più alto dopo aver strappato coi denti un pareggio a Bergamo; certo, la Coppa non è sicuramente l'obiettivo principale dei biancocelesti in questa stagione, ma essendo che giocheranno coloro i quali finora hanno avuto poco o addirittura nessuno spazio in campionato, ecco che allora le motivazioni potrebbe essere sufficienti per assistere a un incontro divertente. In porta, date le precarie condizioni fisiche di Campironi, e l'infortunio di Merlano, ci sarà il portiere della Beretti, Camata; i 3 difensori saranno Videtta, che domenica non giocherà a causa dell'espulsione rimediata lunedì, il neo-acquisto Bini (al suo esordio ufficiale) e Toppan; a centrocampo probabile esordio stagionale per Spinosa (sulla corsia di destra) e Migliorini (al centro con Rosaia), mentre sulla sinistra sarà ripresentato Bianchetti (che ha giocato la sua unica partita titolare a Chiavari); in attacco, Sy punta centrale con Rizzo e Madiotto sugli esterni.

Di fronte avremo il Bassano che negli anni a cavallo tra la fine del passato decennio e l'inizio di questo, si era proposto come quinta forza del calcio regionale, dopo (in ordine) Chievo, Vicenza, Padova e Verona, assieme all'ambizioso Portogruaro (nostro prossimo avversario in campionato); i giallorossi del presidente Stefano Rosso, hanno conquistato per la prima volta nel dopo-guerra la C1 nel 2010, ma dopo appena 2 campionati hanno fatto di nuovo ritorno in C2; il campionato non è però iniziato nel migliore dei modi, e dopo 5 giornate la casella delle vittorie è ancora a quota zero: 2 pareggi (contro il Castiglione e a Santarcangelo) e ben 3 sconfitte (in casa col Renate e in trasferta a Mantova e Monza) è il ruolino di marca dei bassanesi, che domenica saranno impegnati nel difficile turno casalingo contro la capolista Alessandria del nostro ex Andrea Ferretti; probabile quindi che anche per loro oggi ci sarà un forte turn-over da parte di Claudio Rastelli, e anche qui vedremo in campo coloro i quali non hanno giocato moltissimo in questo inizio di stagione.

Si tratta comunque di un derby, e nonostante oggi sarà una partita per pochi intimi è giusto far notare che soprattutto in un inizio di stagione che ha visto soccombere il Treviso in 5 occasioni su 6, una vittoria potrebbe sicuramente far salire il morale della truppa e di tutto l'ambiente biancoceleste. Si tratta poi di un derby (25 precedenti, 13 vittorie biancocelesti, 6 vittorie giallorosse e 6 pareggi), quindi le motivazioni non possono non esserci.

La partita

Le pagelle di Treviso-Bassano Virtus
Giocatore Il Gazzettino it logo.png Tribuna di treviso logo.png
Campironi 6,5 6,5
Videtta 6 5
Bini 6 6
Toppan 6 5
Garofalo s.v. 6
Esposito 6,5 5,5
Rosaia 6 6
Bianchetti 6,5 6,5
Spinosa 5,5 5
Rizzo 6,5 7
Sy 4 5
Reginato s.v. s.v.
Madiotto 5 5
Chiavazzo 5 5,5
Maurizi

Il Bassano espugna Treviso per 2-0, e passa al Secondo turno della Coppa Italia Lega Pro.

Partita scialba quella vista al Tenni, vuoi per il valore della Coppa Italia Lega Pro (a sentire i commenti possiamo collocarla a metà strada tra una partita amichevole e una di campionato), vuoi per i giocatori scesi in campo: rispetto all'ultima partita di campionato, il Treviso ha cambiato ben 9 giocatori titolari (confermati i soli Campironi e Videtta), mentre il Bassano 8 (riproposti Bertoli, Ferretti e Berrettoni).

Cronaca

La cronaca è brevissima, e testimonia il livello di gioco visto in questa partita: al 5' conclusione dal limite di Conti, con Campironi bravo ad allungarsi e a deviare in angolo. Per il primo tempo è tutto, nonostante Rizzo (migliore in campo tra i biancocelesti per distacco) inizi già a imperversare sull'out di destra.

Nella ripresa, è lo stesso attaccante biancoceleste che serve a Esposito una palla d'oro, ma all'esterno napoletano l'occasione capita sul piede sbagliato (il destro) e il pallone viene ribattuto in angolo; il Treviso però ora è in 10 uomini per l'espulsione per doppia ammonizione di Spinosa, e al 69' il Bassano passa con Bertoli che devia in rete un cross proveniente dalla trequarti. Dall'altra parte, è di nuovo Rizzo che serve a Esposito un bel pallone, ma questa volta il tiro finisce direttamente alto. Al 73' il Bassano raddoppia con Longobardi, che lascia partire un bel tiro a giro da fuori area, con Campironi incolpevole. La difesa dov'era?

Commento

Finisce praticamente così, e i (pochissimi) tifosi escono nuovamente dal Tenni con l'amaro in bocca: si tratta della 6ª sconfitta in 7 partite ufficiali di questo inizio stagione (2 nelle coppe, 5 in campionato), ma soprattutto ci si attendeva una partita di grande motivazioni delle cosiddette riserve, che avrebbero potuto dimostrare il loro valore. Non è stato così. Si è visto per la prima volta in campo Bini, ma rimandiamo il nostro giudizio a partite ben più attendibili. Detto già di Rizzo, gli altri promossi sono stati gli esterni Esposito e Bianchetti, mentre al centro non hanno convinto né Spinosa (troppo irruento, si vedeva che aveva voglia di far vedere di che pasta è fatto) né soprattutto Rosaia, che assieme a Sy sembra veramente non essersi integrato in questa squadra. Ora le distrazioni sono finite, il Treviso potrà concentrarsi sull'obiettivo di questa stagione, ovvero la salvezza.

Galleria

Riepilogo 2° turno

Risultati
  • Como-Casale 1-0: 80' Lisi (Co) [91' espulso El Kamch (Ca)]
  • Cuneo-Tritium 2-3 d.t.s. (2-2 al 90'): 8' aut. Monacizzo (T), 37' Scaglia (C), 53' Cogliati (T), 92' Chinellato (T); 10' p.t.s. Chinellato (T)
  • Treviso-Bassano 0-2: 69' Bertoli (B), 73' Longobardi (B)
  • Portogruaro-Giacomense 3-1: 21' Masini (G), 47' Salzano (P), 49' Antonioli (P), Rolandone 55' (P)
  • Santarcangelo-Viareggio 0-3: 20', 77' De Vena (V), 40' Paparelli (V)
  • Carrarese-Reggiana 2-4: 15' Ferrara (R), 38' Mancuso (C), 52' Rossi su rigore (R), 60', 68' Sprocati (R), 74' Merini su rigore (C) [52' espulso Benassi (C), 55' espulso Iraci (R)]
  • Perugia-L'Aquila 2-1: 32' Fabinho (P), 52' Triarico (L); 1' pts Clemente (P)
  • Chieti-Gubbio 1-4: 47' (G), 56' (G), 71' (G), 75' (G), 94' (C)
  • Aprilia-Frosinone 2-1: 10' Gomes (A), 32' Sassano (A), 56' Pagani (F)
  • Benevento-Barletta 2-1 d.t.s. (1-1 al 90'): 29' Castellani (Ba), 86' Germinale (Be) [53' Germinale (Be) sbaglia un calcio di rigore]
  • Latina-Paganese 1-0: 43' Tortolano su rigore (L)
  • Campobasso-Sorrento 1-0 d.t.s. (0-0 al 90'): 5' sts Candrina (C)
  • Catanzaro-Vigor Lamezia 2-1: 18' Fioretti (C), 63' D'Agostino (C), 92' De Luca (L) [85' espulso Romeo (C)]
  • Cremonese-Renate 4-1: 27′ pt Storani (R), 38′ pt e 35′ st Sambugaro (C), 41′ pt Nizzetto (C), 40′ st Previtali (C)

Le 12 società vincitrici delle gare del secondo turno del 17 ottobre 2012 ottengono la qualificazione al terzo turno.

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

Treviso Football Club - Partite 2012/13
Campionato di Prima Divisione (girone A)

(1) Treviso-Cuneo • (2) Virtus Entella-Treviso • (3) Trapani-Treviso • (4) Treviso-Lecce • (5) Albinoleffe-Treviso • (6) Treviso-Portogruaro • (7) Cremonese-Treviso • (8) Treviso-Sudtirol Alto Adige • (9) Pavia-Treviso • (10) Treviso-San Marino • (11) Carpi-Treviso • (12) Treviso-Como • (13) Tritium-Treviso • (14) Riposo • (15) Treviso-Lumezzane • (16) Feralpi Salò-Treviso • (17) Treviso-Reggiana • (18) Cuneo-Treviso • (19) Treviso-Virtus Entella • (20) Treviso-Trapani • (21) Lecce-Treviso • (22) Treviso-Albinoleffe • (23) Portogruaro-Treviso • (24) Treviso-Cremonese • (25) Sudtirol Alto Adige-Treviso • (26) Treviso-Pavia • (27) San Marino-Treviso • (28) Treviso-Carpi • (29) Como-Treviso • (30) Treviso-Tritium • (31) Riposo • (32) Lumezzane-Treviso • (33) Treviso-Feralpi Salò • (34) Reggiana-Treviso

Coccarda Coppa Italia.png Coppa Italia Tim Cup

Sorrento-Treviso

Coppa Italia Lega Pro

Treviso-Bassano Virtus

Amichevoli

Treviso-SileaRappresentativa Longarone-TrevisoTreviso-Real Vicenza V.S.Pordenone-TrevisoTreviso/A-Treviso/BUnion Quinto-TrevisoTreviso-Rovere SartoratoTreviso-Bagni di Lucca

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti