Treviso-Cuneo (22 maggio 2011)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Treviso-Cuneo 1-1
Competizione:
Poule Scudetto di Serie D Stagione: 2010/11
Giornata o turno:
1ª giornata A/R:
Luogo:Stadium.png
Treviso
Data:Nuvola apps date.png
domenica 22 maggio 2011
Arbitro:Arbitro fischietto.png
Pierro di Nola.
Formazioni
Stemma treviso small.png Treviso :
(4-3-1-2)
Sartorello; Brunetti (st 43’ De Mattia), Cernuto, Biagini, Paoli; Ferronato (st 19’ Granati), Bandiera, Spinosa; Torromino (st 26’ Bruni); Ferretti, De Lorentiis. A disposizione: De Miglio, Baldares, De Bortoli, Bidogia. Allenatore: Zanin.
Stemma cuneo small.png Cuneo :
(4-3-1-2)
Tunno; Bono, Sentinelli, Roveta (st 23’ Lazzeri), Morabito; Loddi, Longhi, Mazzotti (st 29’ Cappanelli); Garavelli; Di Paola, Sese (st 12’ Passerò). A disposizione: Baudena, Fantini, Galfrè, Buelli. Allenatore: Jacolino.
Note
Gol:Icona Goal.png
33’ Sese Jeansy (CU), 90’ aut. Bono (CU).
Ammoniti:Yellow card.png
Granati, Di Paola, Cappanelli, Passerò.
Espulsi:Red card.png
48’ st Granati per doppia ammonizione.
Angoli:Nuvola apps kmines.png
Recupero:Nuvola apps ktimer.png
Spettatori:Nuvola apps kdmconfig.png
787, per un incasso di Euro 2960.
Meteo:Nuvola apps kweather.png
Giornata di sole, caldo afoso, terreno in ottime condizioni.
Varie:Nuvola apps package editors.png

Treviso-Cuneo è il 1ª giornata della Poule Scudetto di Serie D 2010/11, giocata domenica 22 maggio 2011.

Indice

Introduzione

Ancora ebbri di gioia, dovuta a questo meraviglioso campionato, torniamo allo stadio dopo 15 giorni di astinenza: inizia infatti il cammino del Treviso per la conquista dello Scudetto Dilettanti, trofeo istituito nel 1952 (sospeso nel 1962 e ripreso trent’anni dopo) e che ha visto la vittoria di club prestigiosi come il Bari e il Siena.

La competizione è così strutturata: le nove vincenti dei rispettivi gironi di Serie D, sono state divise in 3 mini-gironi da 3 squadre; le vincenti di questi tre gironi accederanno direttamente alle semifinali; la quarta semifinalista sarà invece la migliore seconda dei tre gironi. A quel punto, rientrerà in scena il nostro amato Tenni: semifinali e finale, secondo quanto dichiarato da Corvezzo, saranno disputate proprio a Treviso dal 9 all’11 giugno.

Quali saranno le prime (e speriamo non ultime) avversarie del Treviso? Si parte domani al Tenni contro il Cuneo, e in base al risultato di questa partita si saprà quando il Treviso andrà a sfidare il Mantova allo stadio Martelli: se il Treviso dovesse vincere, la partita nella città virgiliana si svolgerà domenica 5 giugno, mentre se il Treviso perderà o pareggerà con il Cuneo, l’incontrò avrà luogo domenica 29 maggio. A questo punto non esistono più partite facili, dato che ci troveremo di fronte ad autentiche corazzate che hanno dominato (come nel caso di Cuneo e Mantova) i rispettivi gironi; il Cuneo ha infatti vinto con 7 punti di vantaggio il girone A, formato da squadre Piemontesi (tra cui l’Asti e il Derthona), Liguri, e Lombardia occidentale (tra cui il Vigevano); il suo giocatore più rappresentativo è senza dubbio Enrico Fantini, attaccante 35enne nato proprio a Cuneo e che ha praticamente passato la sua intera carriera in serie B (con picchi di realizzazione a Verona, sponda Chievo, e a Firenze, dove ha realizzato in entrambi i casi 10 gol) e con un paio di stagioni in serie A, a Cremona e sempre a Firenze; quest’anno, sceso per la prima volta oltre la C1, per tornare a casa, ha realizzato la bellezza di 31 gol in 35 partite, contribuendo in maniera decisiva alla promozione dei biancorossi in C2; l’altro attaccante è Francesco Di Paola, toscano, autore di 22 gol in 29 partite: una coppia decisamente prolifica in una squadra che ha segnato molto (87 gol) ma anche subito parecchie realizzazioni (44). Treviso e Cuneo non si sono mai affrontati nella loro storia: i piemontesi infatti hanno quasi sempre militato in categorie inferiori a quelle del Treviso, e quando la serie era la stessa, e cioè nel 1989-90 e 1990-91 in C2, le due compagini erano inserite in gironi diversi. Il Treviso arriva a questo evento con le ossa un po’ rotte: fuori Visintin (operato la scorsa settimana al menisco, intervento ok) e Perna (per una botta al viso), toccherà probabilmente a De Bortoli e De Lorentiis sostituire i due titolari. La speranza è quella di ottenere 3 punti, in modo tale da andare a Mantova con la possibilità di potersi accontentare di un pareggio; di certo però di fronte non avremo gli ultimi arrivati quindi sarà difficilissimo conquistare l’intera posta in palio.

La partita

Il Treviso esordisce nel torneo Scudetto con un pareggio casalingo contro il Cuneo. Vantaggio piemontese al 33′ del primo tempo con un gran gol del congolese Sese Jeansy, pareggio del Treviso al 90′ su autogol. Come annunciato mister Zanin deve rinunciare a Visintin e Perna, sostituiti da Cernuto (con Paoli titolare sulla corsia di destra) e l’ex di turno, De Lorentiis; dall’altra parte spicca l’assenza di bomber Fantini, relegato in panchina.

Cronaca

Nel primo tempo il Cuneo si lascia decisamente preferire, e al 33′ passa in vantaggio con un gran gol dell’attaccante Sese Jeansy che dalla tre quarti campo lascia partire un missile terra-aria che si infila sotto l’incrocio dei pali della porta difesa dall’incolpevole Sartorello, realizzando un gol straordinario. La prima frazione si chiude con una grande parata di Sartorello su una situazione analoga: questa volta però, il nostro portiere con la mano di richiamo compie una parata strepitosa; si va quindi al riposo e l’impressione è che se il Treviso non cambierà marcia, la sconfitta sarà inevitabile.

Nel secondo tempo si vede subito che i biancocelesti hanno un piglio diverso rispetto alla prima frazione e nella fase iniziale creano almeno 4-5 occasioni con Ferretti consueta croce e delizia del pubblico del Tenni, ovvero grande mole di lavoro offensiva, anche spettacolare, ma al momento della conclusione viene spesso a mancare la lucidità (in queste condizioni ha fatto 20 gol durante la stagione, quanti ne avrebbe fatti diversamente? 40?), e quindi il Treviso non riesce a pareggiare; molto bravo è anche il portiere biancorosso Tunnio, che dice di no più volte agli attaccanti biancocelesti. La porta piemontese sembra così stregata, e nella fase centrale della ripresa la partita vive una fase di stanca, con le due squadre decisamente sofferenti visto il gran caldo presente ieri nella capitale della Marca Trevigiana; verso la fine della partita, il Treviso ha però un’impennata d’orgoglio: al 41′ viene annullato un gol per fuorigioco a De Lorentiis, parso ai più regolare, che anticipa il portiere in uscita e deposita la palla nel sacco; al 45′, quando ormai le speranze sembrano svanite, Ferretti, con la complicità di un difensore cuneese, infila la palla di testa alle spalle del portiere Tunnio, sfruttando al meglio un cross dalla destra di Granati; proprio il terzino destro una manciata di secondi dopo viene espulso per doppia ammonizione, e nonostante questo il Treviso crea un paio di situazioni pericolose in area del Cuneo, con il giovane Bruni, subentrato a Torromino, che non riesce a finalizzare le occasioni capitategli sui piedi. Finisce quindi 1-1, e nonostante il pareggio in extremis, è proprio il Treviso la squadra che può recriminare di più: ora a Mantova sarà necessaria una vittoria, per continuare a sperare nelle final-4 Scudetto.

Galleria

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

Treviso Foot-ball Club 1993 - Partite 2010/11
Campionato di Serie D (girone C)

(1) Sanvitese-Treviso • (2) Treviso-Montecchio Maggiore • (3) Belluno-Treviso • (4) Treviso-Montebelluna • (5) Rovigo-Treviso • (6) Treviso-Este • (7) Pordenone-Treviso • (8) Treviso-SandonàJesolo • (9) Kras Repen-Treviso • (10) Treviso-San Paolo Padova • (11) Torviscosa-Treviso • (12) Treviso-Unione Venezia • (13) Opitergina-Treviso • (14) Union Quinto-Treviso • (15) Treviso-Tamai • (16) Chioggia Sottomarina-Treviso • (17) Treviso-Città di Concordia • (18) Treviso-Sanvitese • (19) Montecchio Maggiore-Treviso • (20) Treviso-Belluno • (21) Montebelluna-Treviso • (22) Treviso-Rovigo • (23) Este-Treviso • (24) Treviso-Pordenone • (25) SandonàJesolo-Treviso • (26) Treviso-Kras Repen • (27) San Paolo Padova-Treviso • (28) Treviso-Torviscosa • (29) Unione Venezia-Treviso • (30) Treviso-Opitergina • (31) Treviso-Union Quinto • (32) Tamai-Treviso • (33) Treviso-Chioggia Sottomarina • (34) Città di Concordia-Treviso

Poule Scudetto di Serie D

Treviso-CuneoMantova-Treviso

Coppa Italia di Serie D

Trento-TrevisoSan Paolo Padova-Treviso

Amichevoli

Treviso-CareniPieviginaTreviso/A-Treviso/BVicenza/Primavera-TrevisoGiorgione-TrevisoUnion Sandonatese-TrevisoTreviso-PonzanoScorzè-Treviso

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti