Treviso-Feralpi Salò (5 maggio 2013)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Treviso-Feralpi Salò 3-0
Competizione:
Campionato di Prima Divisione (girone A) Stagione: 2012/13
Giornata o turno:
trentatreesima giornata A/R: Andata
Luogo:Stadium.png
Treviso
Data:Nuvola apps date.png
domenica 5 maggio 2013
Arbitro:Arbitro fischietto.png
Formato di Benevento (D’Amato, Piazza).
Formazioni
Stemma treviso small.png Treviso :
(4-3-1-2)
Merlano; Zammuto (19′st Videtta), Di Girolamo (40′st Brunetti), Stendardo, Beccia; Spinosa, Burato, Piccioni; Madiotto (33′st Semenzato); Kyeremateng, Picone. A disposizione: Tonozzi, Musso, Allegretti, Tarantino. Allenatore: Bosi.
Stemma feralpisalo small.png Feralpi Salò :
(4-3-3)
Branduani; Caputo, Leonarduzzi, Malgrati, Cortellini (24′st Savoia); Finocchio (11′st Magli), Berardocco, Ilari; Bracaletti (27′st Pedrinelli), Montini, Tarana. A disposizione: Gallinetta, Milani, Fabris, Miracoli. Allenatore: Remondina.
Note
Gol:Icona Goal.png
1′pt Kyeremateng, 45′pt, Picone, 15′st Madiotto.
Ammoniti:Yellow card.png
Montini (F), Piccioni (T), Finocchio (F), Cortellini (F), Magli (F).
Espulsi:Red card.png
-
Angoli:Nuvola apps kmines.png
0-4.
Recupero:Nuvola apps ktimer.png
1'+3'.
Spettatori:Nuvola apps kdmconfig.png
682, di cui 470 abbonati. Incasso € 2.965 (€ 2.311 quota abbonati).
Meteo:Nuvola apps kweather.png
Varie:Nuvola apps package editors.png

Treviso-Feralpi Salò è la trentatreesima giornata (sedicesima giornata del girone di ritorno) del Campionato di Prima Divisione (girone A) 2012/13, giocata domenica 5 maggio 2013.

Indice

Introduzione

Si gioca l’ultima partita casalinga (di regular season o di tutta la stagione?) per il Treviso ormai con un piede e mezzo in C2. L’avversario è il Feralpisalò, che con il pari di domenica scorsa si è garantito la permanenza in categoria, e ora punta a qualificarsi per la Coppa Italia 2013/14: per raggiungere questo obiettivo gli azzurroverdi devono raggiungere almeno il nono posto in classifica, che dista appena un punto.

Il Treviso è reduce dalla pesantissima sconfitta di Lumezzane, che potrebbe essere il segnale di resa definitiva: nemmeno il più pessimista dei tifosi si sarebbe aspettato una debacle simile dopo che il Tritium nelle ultime 2 partite non ha conquistato nemmeno un punto. Ora in questa due restanti partite (l’ultima è a Reggio Emilia), il Treviso deve vincere assolutamente entrambe le sfide, sperando che il Tritium non faccia più di un punto: stiamo parlando di pura utopia. Sarebbe già dignitoso che la squadra si impegni fino alla fine, ma forse stiamo parlando anche qua di utopia.

Saranno assenti per squalifica Fortunato e Strizzolo nelle file biancocelesti, mentre tra i gardesani non ci saranno Castagnetti, Tantardini, Montella e Schiavini.

La partita

Succede l’incredibile in questa domenica di inizio maggio: il Treviso vince la sua terza partita stagione in maniera netta e inequivocabile, e grazie al pareggio al 92′ del Lumezzane a Monza contro il Tritium rosicchia due punti ai lombardi tenendo viva una fiammella di speranza per agganciare i play-out.

L’atmosfera nel prepartita era quella di una giornata funebre, nella quale la retrocessione sembrava inevitabile; e ci credeva anche poco il pubblico biancoceleste, presente in maniera esigua allo stadio Tenni per quella che poteva essere la partita della matematica retrocessione in quarta serie.

Cronaca

Che fosse una giornata particolare lo si era capito fin dall’inizio: dopo nemmeno un minuto di gioco palla filtrante di Spinosa per Kyeremateng, che indisturbato entra in area e trafigge l’incolpevole Branduani; al 15′ la risposta verdeazzurra, con Ilari che però manda alle stelle col sinistro una buona occasione dal limite dell’area. Dopo che Beccia ha sfiorato l’autorete su un tiro-cross del solito Ilari, il Treviso raddoppia: lancio lungo di Zammuto, Leonarduzzi rinvia male sui piedi dell’accorrente Picone che da circa 25 metri lascia partire un gran destro che va a infilarsi alla sinistra di Branduani, incolpevole. Incredibile ma vero, Treviso in vantaggio 2-0. Un altro indizio che questa sarebbe stata una gran giornata per i biancocelesti arriva nell’ultima occasione del primo tempo: calcio di punizione per i lombardi, la palla carambola sui piedi di Finocchio che tira a colpo sicuro, ma è Di Girolamo che sulla linea respinge il tiro a Merlano, oggi preferito a Tonozzi, battuto.

Nel secondo tempo il Treviso cala subito il tris e per la Feralpisalò è notte fonda: bella palla filtrante di Kyeremateng per Piccioni che entra in area e crossa per la testa di Madiotto, che è bravo a infilare per la terza volta Branduani. 3-0 e risultato in ghiaccio.

Commento

Si aspettano buone notizie da Monza, ma al 90′ arriva la doccia fredda: il Tritium è passato in vantaggio su rigore, il Treviso è momentaneamente in C2; non si aspetta che la conferma del risultato favorevole ai rivali per i biancocelesti nella rincorsa ai play-out, visto che il Lumezzane è come la Feralpisalò ormai senza grosse motivazioni, invece due minuti più tardi arriva il pareggio dei lombardi rossoblù, che regala ai supporters trevigiani un’altra settimana di speranza.

Ora a Reggio Emilia serverà un’impresa, quell'impresa che il Treviso in questo campionato non è mai riuscito a piazzare, ovvero quella di vincere lontano dalle mura amiche: l’ultima vittoria lontana dal Tenni è l'ormai mitico Montichiari-Treviso 2-3 che un anno fa esatto ha regalato ai biancocelesti il ritorno in terza serie dopo 10 anni; a Bolzano, l’Alto Adige deve contemporaneamente battere il Tritium: diversamente, i biancocelesti lombardi conquisterebbero i play-out a discapito del Treviso, che retrocederebbe in C2.

Possibilità di salvarci? Ce ne sarebbero ancora. Resta il fatto che questa vittoria dovrebbe caricare al massimo la squadra che dovrebbe andare a Reggio Emilia con l’intenzione di fare la partita della vita. Vedremo…

Galleria

Riepilogo 33ª giornata

Risultati Classifica Prossimo turno
  • Como-Albinoleffe 2-1 (25′ Belotti A. (AL), 32′ Mendicino (CO), 88′ Gammone (CO)
  • Cuneo-Virtus Entella 1-1 (4′ Guerra (VE), 63′ Cristini (CN))
  • Lecce-Carpi (4′ e 8′ Arma (CA), 46′ su rig. e 77′ Chevanton (LE))
  • Portogruaro-Alto Adige 1-0 (87′ Orlando (PO))
  • San Marino-Cremonese 1-6 (2′ Le Noci su rig. (CR), 50′ Cremonesi (CR), 54′ e 91′ Carlini (CR), 61′ Poletti (SM), 78′ Minelli (CR), 82′ Visconti (CR))
  • Trapani-Reggiana 2-2 (6′ Pagliarulo (TP), 20′ aut. Lo Bue (RE), 60′ Iraci (RE), 67′ Abate (TP))
  • Treviso-Feralpisalò 3-0 (1′ Kyeremateng, 45′ Picone, 61′ Madiotto)
  • Tritium-Lumezzane 1-1 (90′ Bortolotto E. su rig. (TR), 92′ Ceppelini (LU))

Riposa: Pavia

  1. Trapani 61 punti (31 partite giocate)
  2. Lecce 61 (31)
  3. Carpi 51 (31)
  4. Virtus Entella 50 (32)
  5. Alto Adige 49 (31)
  6. Cremonese 46 (31)
  7. Albinoleffe 44 (31)
  8. San Marino 43 (31)
  9. Lumezzane 40 (31)
  10. Pavia 40 (31)
  11. Feralpisalò 40 (31)
  12. Cuneo 35 (31)
  13. Como 35 (31)
  14. Portogruaro 34 (31)
  15. Reggiana 29 (31)
  16. Tritium 19 (31)
  17. Treviso 17 (31)
  • Albinoleffe-Lecce (andata 0-0)
  • Alto Adige-Tritium (1-1)
  • Carpi-Como (0-0)
  • Cremonese-Trapani (0-0)
  • Feralpisalò-Cuneo (0-2)
  • Lumezzane-San Marino (1-1)
  • Pavia-Portogruaro (2-2)
  • Reggiana-Treviso (1-2)

Riposa: Virtus Entella

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

Treviso Football Club - Partite 2012/13
Campionato di Prima Divisione (girone A)

(1) Treviso-Cuneo • (2) Virtus Entella-Treviso • (3) Trapani-Treviso • (4) Treviso-Lecce • (5) Albinoleffe-Treviso • (6) Treviso-Portogruaro • (7) Cremonese-Treviso • (8) Treviso-Sudtirol Alto Adige • (9) Pavia-Treviso • (10) Treviso-San Marino • (11) Carpi-Treviso • (12) Treviso-Como • (13) Tritium-Treviso • (14) Riposo • (15) Treviso-Lumezzane • (16) Feralpi Salò-Treviso • (17) Treviso-Reggiana • (18) Cuneo-Treviso • (19) Treviso-Virtus Entella • (20) Treviso-Trapani • (21) Lecce-Treviso • (22) Treviso-Albinoleffe • (23) Portogruaro-Treviso • (24) Treviso-Cremonese • (25) Sudtirol Alto Adige-Treviso • (26) Treviso-Pavia • (27) San Marino-Treviso • (28) Treviso-Carpi • (29) Como-Treviso • (30) Treviso-Tritium • (31) Riposo • (32) Lumezzane-Treviso • (33) Treviso-Feralpi Salò • (34) Reggiana-Treviso

Coccarda Coppa Italia.png Coppa Italia Tim Cup

Sorrento-Treviso

Coppa Italia Lega Pro

Treviso-Bassano Virtus

Amichevoli

Treviso-SileaRappresentativa Longarone-TrevisoTreviso-Real Vicenza V.S.Pordenone-TrevisoTreviso/A-Treviso/BUnion Quinto-TrevisoTreviso-Rovere SartoratoTreviso-Bagni di Lucca

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti