Treviso-Liapiave (17 gennaio 2016)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Campionato
Treviso 1
Liapiave 0
Tabellino
Competizione Nuvola apps package editors.png Campionato di Eccellenza Veneto (girone B) 2015/16
Giornata o turno Nuvola apps package editors.png 17ª giornata Andata
Luogo Stadium.png Stadio Omobono Tenni di Treviso
Data Nuvola apps date.png domenica 17 gennaio 2016
Arbitro Arbitro fischietto.png Ponzio di Potenza (Franco di Padova, Canal di Belluno).
Formazioni
Stemma treviso small.png Treviso  4-4-2 Schincariol; Sagui, Giovannini, Bellotto, I. Furlan; Granati, Casella, Mastellotto (st 22' Moretti), Biondo; Moretto (st 34' Cattelan), Zanardo (st 45' Prosdocimi). A disposizione: Gottardi, Antonioli, Di Salvo, Lovisotto. Allenatore: Ottoni.
Stemma liapiave small.png Liapiave  4-4-2 Fuser; Boro (st 40' Truccolo), Bortot, Cittadini, Fiorotto; Dal Mas (st 18' Manzan), Gagno, Pettenà, Benetton; Florean (st 34' Abazi), F. Furlan. A disposizione: Dal Bo, Cattai, Basei, Bin. Allenatore: Piovesan.
Note
Gol Icona Goal.png st 5' rig. Zanardo.
Ammoniti Yellow card.png Casella, Bortot, Boro, Giovannini, Schincariol.
Espulsi Red card.png -
Angoli Nuvola apps kmines.png 7-2 per il Liapiave.
Recupero Nuvola apps ktimer.png 0'+4'.
Spettatori Nuvola apps kdmconfig.png 698 (paganti 347), incasso non comunicato.
Meteo Nuvola apps kweather.png Giornata fredda.
Varie Nuvola apps package editors.png

Treviso-Liapiave è la 17ª giornata (2ª giornata del girone di ritorno) del Campionato di Eccellenza Veneto (girone B) 2015/16, giocata presso lo Stadio Omobono Tenni di Treviso domenica 17 gennaio 2016 alle ore 14.30.

Indice

Introduzione

Il Treviso questa domenica tornerà a giocare in casa, ma probabilmente il clima che troverà non sarà molto amichevole e familiare. Verrà a farci visita il Liapiave squadra nata nel 2006 da una tripla fusione tra Cimadolmo, San Polo di Piave e Ormelle. Squadra sempre stata protagonista negli ultimi anni nell’eccellenza veneta. Molto negativo però quest’anno il bilancio contro di loro, 2 partite, 2 sconfitte: la prima in casa loro in campionato persa per 2-1, la seconda un netto 3-0 sempre da loro in coppa.

Entrambe arrivano alla sfida con una sconfitta patita nella scorsa giornata. Il Liapiave ha perso in casa per 1-2 contro il San Donà 1922 noi invece come sappiamo tutti. Scontato dire che al Treviso 3 punti servono come il pane e non sarà facile ottenerli contro una squadra seconda in classifica e fresca vincitrice della coppa italia dilettanti, una sfida molto delicata che potrebbe veramente portare ad una sterzata nel campionato sia in positivo che in negativo.

Uno solo l’ex della sfida. Igor Furlan ora al Treviso ha militato al Liapiave nella stagione 2012/13.

La partita

Nel giorno che precede il suo 107° compleanno, il Treviso si fa un bel regalo battendo, se vogliamo anche abbastanza sorprendentemente, il Liapiave, che staziona, nonostante le due sconfitte consecutive di questo inizio di girone di ritorno, al secondo posto in classifica.

Non è stata una partita facile, ma nessuno prima del calcio d’inizio pensava a una passeggiata. Il Treviso ha posato il fioretto ed è andato di sciabola, subendo per lunghi tratti della partita la miglior organizzazione tattica dei gialloblù, squadra rodatissima visto che tanti protagonisti (allenatore compreso) militano nel sodalizio sampolese da diversi anni; ha saputo soffrire nel primo tempo quando Schincariol è stato impegnato severamente più volte, in particolare su un calcio di punizione di Benetton che stava per terminare giusto nell’angolino; nel finale di tempo però i biancocelesti sono usciti dal torpore dei primi 25 minuti e hanno più volte impensierito Bortot, prima con Moretto dopo una lunga mischia in area, poi Zanardo e infine Biondo.

A inizio secondo tempo l’episodio che ha cambiato la partita: Biondo, servito da Casella, viene atterrato in area: dagli undici metri Zanardo è perfetto e spiazza Fuser per il vantaggio biancoceleste. Il Liapiave che per i 25 minuti a cavallo dei due tempi è stato per lo più a guardare, reagisce alla grande e schiaccia il Treviso nella sua area, collezionando almeno 4 palle gol ma avendo l’unico, grandissimo, demerito di non riuscire a concretizzarle. Nel finale il Treviso ha una doppia grandissima occasione per chiudere la partita, prima con Casella che dopo aver superato Fuser conclude a botta sicura ma vede il suo tiro ribattuto sulla linea; sulla ribattuta arriva Cattelan che spreca da buonissima posizione. Come spesso accade, gol sbagliato, gol subito. Il Liapiave all’ultimo minuto di recupero riuscirebbe a pareggiare grazie a un colpo di testa di Cittadini, ma l’arbitro annulla prontamente per una carica di Cittadini sul proprio marcatore.

Finisce quindi 1-0 per il Treviso che va come al solito a ringraziare la curva. Il successo è di quelli pesantissimi, primo perchè permette al Treviso di piombare in piena zona play-off per la prima volta dall’inizio del campionato. Secondo perchè i biancocelesti colgono la terza vittoria nelle ultime 4 partite, ma soprattutto la seconda consecutiva in casa, dopo che nelle prime 7 al Tenni ne aveva vinta appena 1. Domenica ci sarà un bel banco di prova contro il Vittorio: vincere significherebbe dare al campionato un ulteriore segnale di forza al campionato.

Galleria

Riepilogo 17ª giornata

Risultati Classifica Prossimo turno
  • Calcio Istrana 1964-Real Martellago 0-0
  • F. C. Nervesa-Fc Union Pro 0-0
  • Feltreseprealpi-Union San Giorgio Sedico 0-0
  • Godigese-Calcio Saonara Villatora 1-2
  • Sandonà 1922-Cornuda Crocetta 1920 2-2
  • Treviso-Liapiave 1-0
  • Union Qdp-Eclisse Carenipievigina 1-0
  • Vigontina Calcio-Vittorio Falmec S. M. Colle 1-0
  1. Vigontina Calcio 33
  2. Liapiave 28
  3. Real Martellago 26
  4. Calcio Istrana 1964 25
  5. Union Qdp 25
  6. Treviso 25
  7. Eclisse Carenipievigina 25
  8. Sandonà 1922 25
  9. Calcio Saonara Villatora 24
  10. F. C. Nervesa 23
  11. Cornuda Crocetta 1920 22
  12. Union San Giorgio Sedico 21
  13. Vittorio Falmec S. M. Colle 19
  14. Fc Union Pro 18
  15. Godigese 16
  16. Feltreseprealpi 9
  • Calcio Saonara Villatora-Union San Giorgio Sedico
  • Cornuda Crocetta 1920-F. C. Nervesa
  • Eclisse Carenipievigina-Vigontina Calcio
  • Fc Union Pro-Feltreseprealpi
  • Liapiave-Union Qdp
  • Real Martellago-Godigese
  • Sandonà 1922-Calcio Istrana 1964
  • Vittorio Falmec S. M. Colle-Treviso

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

A.C.D. Treviso - Partite 2015/16
Campionato di Eccellenza Veneto (girone B)

(1) Treviso-Union San Giorgio Sedico • (2) Liapiave-Treviso • (3) Treviso-Vittorio Falmec • (4) Saonara Villatora-Treviso • (5) Treviso-Real Martellago • (6) Union Pro Mogliano Preganziol-Treviso • (7) Treviso-Cornuda Crocetta • (8) Eclisse Careni Pievigina-Treviso • (9) Treviso-Union QDP • (10) Sandona 1922-Treviso • (11) Treviso-Nervesa • (12) Istrana-Treviso • (13) Treviso-Vigontina • (14) Feltreseprealpi-Treviso • (15) Treviso-Godigese • (16) Union San Giorgio Sedico-Treviso • (17) Treviso-Liapiave • (18) Vittorio Falmec-Treviso • (19) Treviso-Saonara Villatora • (20) Real Martellago-Treviso • (21) Treviso-Union Pro Mogliano Preganziol • (22) Cornuda Crocetta-Treviso • (23) Treviso-Eclisse Careni Pievigina • (24) Union QDP-Treviso • (25) Treviso-Sandona 1922 • (26) Nervesa-Treviso • (27) Treviso-Istrana • (28) Vigontina-Treviso • (29) Treviso-Feltreseprealpi • (30) Godigese-Treviso
Play-off: Treviso-LiapiaveTreviso-Sandona 1922

Coppa Italia Dilettanti

Nervesa-TrevisoTreviso-IstranaLiapiave-Treviso

Amichevoli

Belluno-TrevisoUnion San Giorgio Sedico-TrevisoTreviso-GiorgioneTreviso-ConeglianoTreviso-Vittorio FalmecTreviso-Union Vi.Po.Treviso-Portomansuè

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti