Treviso-Passarella (28 febbraio 2015)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Treviso-Passarella 3-0 (3-0 a tavolino; 1-0 prima della sospensione della gara)
Competizione:
Campionato di Eccellenza Veneto (girone B) Stagione: 2014/15
Giornata o turno:
22ª giornata A/R: Andata
Luogo:Stadium.png
Stadio Omobono Tenni di Treviso
Data:Nuvola apps date.png
sabato 28 febbraio 2015
Arbitro:Arbitro fischietto.png
Francesco Lipizer di Verona (Simone Telatin di Bassano, Denis Canal di Belluno).
Formazioni
Stemma treviso small.png Treviso :
(4-3-3)
Bortolin; G. Granati, Orfino, Zamuner, Fornasier; Stentardo, Amadio (st 26' Dal Compare), Livotto; Sakajeva (st 13' T. Granati), Moresco, Conte. A disposizione: Franceschini, Sabatelli, Pilotto, Hysa, Del Papa. Allenatore: Rorato.
Stemma passarella small.png Passarella :
(4-4-2)
Zanucco; Cerrato, Venturato, Pasian, Bellotto; Vio (st 25' Mensah), De Cecco, Furlanetto (st 17' Vivan), A. Carli; Santagata, Pescara (st 20' Biondo). A disposizione: Mazzaro, Fonti, D. Carli, Sotgia, Mensah. Allenatore: Susic.
Note
Gol:Icona Goal.png
st 10' rig. Conte.
Ammoniti:Yellow card.png
Vio.
Espulsi:Red card.png
-
Angoli:Nuvola apps kmines.png
6-2 per il Treviso.
Recupero:Nuvola apps ktimer.png
Spettatori:Nuvola apps kdmconfig.png
711, per un incasso di Euro 2.919.
Meteo:Nuvola apps kweather.png
Giornata serena.
Varie:Nuvola apps package editors.png

Treviso-Passarella è 22ª giornata (7ª giornata del girone di ritorno) del Campionato di Eccellenza Veneto (girone B) 2014/15, giocata sabato 28 febbraio 2015 alle ore 15.00.

Indice

L'anticipo

Causa concomitanza con la Treviso Marathon, la partita Treviso-Passarella, prevista per domenica 1 marzo, è stata anticipata a sabato 28 febbraio, con inizio ore 15.00.

All’andata il match era terminato 1-0 in favore dei veneziani.

E’ la terza volta che il Treviso gioca in anticipo in questo campionato: nelle due precedenti non ha mai perso, avendo vinto a Vittorio Veneto contro il Vittorio Falmec (3-1) e pareggiato a Sedico contro l’Union San Giorgio (1-1).

Introduzione

Dopo una sconfitta (immeritata) contro il Vittorio e un pareggio (meritato) contro il Liapiave, il Treviso riparte da un delicatissimo anticipo di sabato contro il Passarella.

Per ridurre il distacco dai play-off (6 punti) le partite rimanenti a disposizione sono 9: non poche, ma nemmeno tantissime. I biancocelesti devono riprendere a correre e devono farlo da subito, anche considerando il fatto che domenica prossima andranno a Nervesa della Battaglia, contro i secondi in classifica.

Mancherà ancora Ton e quindi sarà confermata la coppia centrale Orfino-Zamuner; rientrerà Bortolin in porta, e questa è una buona notizia. Ballottaggio a 3 per i due posti di esterni bassi: favoriti Fornasier e Granati G. su Pilotto. A centrocampo, possibile ritorno di Amadio al posto di Dal Compare. E’ la terza sfida della storia tra Treviso e Passarella: nella finale play-off Promozione l’anno scorso, il Treviso espugnò lo Zanutto di San Donà con un rotondo 4-1, mentre sempre nel capoluogo della Venezia orientale il Treviso di Tentoni è incappato in una giornata decisamente storta, conclusasi con una meritata sconfitta per 1-0.

Il Passarella attualmente ha 1 punto in meno del Treviso, e questo la dice lunga sulla difficoltà dell’incontro di sabato. Il Treviso ha però un solo risultato a disposizione: la vittoria.

Probabile formazione Treviso (4-3-3): Bortolin; Granati G., Orfino, Zamuner, Fornasier; Livotto, Stentardo, Amadio; Sakajeva, Conte, Moresco. Allenatore: Rorato.

La partita

Un sabato per certi versi demenziale quello vissuto dai tifosi biancocelesti al Tenni: al 35′ di un secondo tempo giocato solo per venti minuti, con il Treviso meritatamente avanti 1-0 grazie al secondo rigore in due partite di Conte, la partita viene sospesa in seguito a un pasticcio incredibile del Passarella. Un piccolo disastro che, per ironia della sorte, vede come protagonisti tre ex biancocelesti. Tutto nasce molto prima, al 23′ minuto, quando il Passarella allenato dall’ex Massimo Susic (presente nel Treviso nella Serie B alla fine degli anni ’90) sostituisce il giovane Nicolò Vio, classe ’96, con Frankie Mensah, classe ’91, due dei protagonisti nel Treviso nella precedente stagione in Promozione. Con il cambio ormai effettuato, lo staff del Passarella si accorge dell’incredibile svarione e cerca di rimediare, ma ormai la frittata è fatta. Segue una discussione molto accesa davanti alle panchine, e dopo un quarto d’ora circa l’arbitro sospende la partita. A questo punto il 3-0 a tavolino per il Treviso è scontato? Secondo alcune versioni sì, secondo altre no. Tutto dipenderà da cosa deciderà il giudice sportivo in base al referto arbitrale. Di certo rischiamo di andare avanti per un bel po’ con ricorsi e controricorsi, anche perché il Passarella non ci sta. Contattato da venetogol, mister Susic ha negato che la sua squadra si sia rifiutata di continuare la gara; in realtà i biancoverdi, per non incorrere nel 3-0 a tavolino, avevano chiesto di giocare in dieci. Insomma, “Passarella rovente” è stata, anche se non come ci si poteva attendere...

Il giudice sportivo

Il giudice sportivo nella prima riunione di mercoledì 4 marzo (comunicato FIGC Regione Veneto n. 66), in attesa del reclamo presentato dal Passarella, lascia in sospeso ogni decisione in merito alla validità della gara.

Nella seduta di mercoledì 11 marzo (comunicato FIGC Regione Veneto n. 68), constatando che la sostituzione tra i due giocatori è avvenuta e deve essere ritenuta valida e che in tale modo il Passarella ha violato la regola degli under (che impone la presenza in campo contemporanea di almeno 3 giocatori di cui uno nato dopo il 1994 e uno dopo il 1995, uno dopo il 1996), dispone di non accogliere il ricorso presentato dal Passarella e di infliggere la sconfitta a tavolino per 3-0. Il risultato finale è quindi Treviso-Passarella 3-0.

Galleria

Riepilogo 22ª giornata

Risultati Classifica Prossimo turno
  • Calcio Istrana 1964-Nervesa 1-2
  • Calvi Noale-Laguna Venezia 2011 1-0
  • Feltreseprealpi-Vittorio Falmec S. M. Colle 1-0
  • Mestrina 1929-Liapiave 3-2
  • Treviso-Passarella 93 1-0
  • Union Qdp-Opitergina 1-2
  • Union Quinto-Liventinagorghense 0-6
  • Vigontina Calcio-Union San Giorgio Sedico 0-3


  • Laguna Venezia 2011-Mestrina 1929
  • Liapiave-Feltreseprealpi
  • Liventinagorghense-Calvi Noale
  • Nervesa-Treviso
  • Opitergina-Vigontina Calcio
  • Passarella 93-Union Qdp
  • Union San Giorgio Sedico-Union Quinto
  • Vittorio Falmec S. M. Colle-Calcio Istrana 1964

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

A.C.D. Treviso - Partite 2014/15
Campionato di Eccellenza Veneto (girone B)

(1) Feltreseprealpi-Treviso • (2) Treviso-Istrana • (3) Laguna Venezia 2011-Treviso • (4) Treviso-Mestrina • (5) Vittorio Falmec-Treviso • (6) Treviso-Liapiave • (7) Passarella-Treviso • (8) Treviso-Nervesa • (9) Union San Giorgio Sedico-Treviso • (10) Treviso-Opitergina • (11) Union Quinto-Treviso • (12) Treviso-Liventina Gorghense • (13) Vigontina-Treviso • (14) Treviso-Calvi Noale • (15) Union QDP-Treviso • (16) Treviso-Feltreseprealpi • (17) Istrana-Treviso • (18) Treviso-Laguna Venezia 2011 • (19) Mestrina-Treviso • (20) Treviso-Vittorio Falmec • (21) Liapiave-Treviso • (22) Treviso-Passarella • (23) Nervesa-Treviso • (24) Treviso-Union San Giorgio Sedico • (25) Opitergina-Treviso • (26) Treviso-Union Quinto • (27) Liventina Gorghense-Treviso • (28) Treviso-Vigontina • (29) Calvi Noale-Treviso • (30) Treviso-Union QDP

Coppa Italia Dilettanti

Treviso-IstranaNervesa-TrevisoTreviso-Union QuintoVittorio Falmec-TrevisoCampodarsego-TrevisoTreviso-Campodarsego

Amichevoli

Treviso-ClodienseTreviso-AbanoBologna/Primavera-TrevisoTreviso-MontebellunaDolo 1909-TrevisoCodognè-TrevisoGorghense-TrevisoTreviso-ConeglianoTreviso-San Michele SalsaUnion Pro Mogliano Preganziol-Treviso

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti