Treviso-Ponzano (29 dicembre 2010)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Treviso-Ponzano 4-0
Competizione:
Amichevoli Stagione: 2010/11
Giornata o turno:
A/R:
Luogo:Stadium.png
Castello di Godego, TV
Data:Nuvola apps date.png
mercoledì 29 dicembre 2010
Arbitro:Arbitro fischietto.png
Formazioni
Stemma treviso small.png Treviso :
1° tempo: De Miglio, Brunetti, Cernuto, Ferronato, Visintin, De Bortoli, Salgher, Spinosa, Ferretti, De Lorentiis, Perna. 2° tempo: De Miglio (30’ Sartorello), Granati, Brunetti (15’ Barbon), Biagini, De Bortoli, Bandiera, De Mattia, Baldares, Ruggero, Bidogia, De Lorentiis. Allenatore: Zanin.
Stemma ponzano small.png Ponzano :
Bozzato (Scarpa), Benvenuti (Campaner), M. Orlandi, N. Calcagnotto, Gagno, Scomparin, Bonotto (Della Coletta), Marcuzzo, Bavaresco, Schiavon, Furlan (Vajlati). Allenatore: Piovesan.
Note
Gol:Icona Goal.png
pt 12' De Lorentiis, 22' Ferretti, 35' Perna, st 18' Bidogia.
Ammoniti:Yellow card.png
Espulsi:Red card.png
Angoli:Nuvola apps kmines.png
Recupero:Nuvola apps ktimer.png
Spettatori:Nuvola apps kdmconfig.png
100 circa.
Meteo:Nuvola apps kweather.png
Campo sintetico, giornata fredda e soleggiata.
Varie:Nuvola apps package editors.png

Treviso-Ponzano è una amichevole estiva delle Amichevoli 2010/11, giocata mercoledì 29 dicembre 2010 alle ore 20.30.

Indice

Introduzione

Mentre le avversarie giocano i recuperi della diciassettesima giornata, il Treviso non sta a guardare e scende in campo per disputare un'amichevole contro il Ponzano, anche quest'anno protagonista in Eccellenza (attualmente occupa il secondo posto dietro alla corazzata Delta 2000) dopo che nello scorso campionato si era permesso di espugnare il Tenni e fermare i biancocelesti sull'1-1 nella gara di ritorno. Tuttavia, l'amichevole di domani si giocherà sul sintetico di Castello di Godego (ore 15.00), un impianto che in passato, nei mesi invernali, ha sempre ospitato allenamenti e amichevoli del Treviso. Non a caso l'ultima presenza dei biancocelesti a Castello di Godego coincide con l'amichevole del 3 gennaio 2009 contro il Ponzano. Ripensando a quella partita ci assale la tristezza. Il Treviso era in Serie B, in piena lotta per non retrocedere, con tante incognite sul proprio futuro e il passaggio di quote societarie da Setten alla Berlet che già faceva presagire le sofferenze estive. Anche in campo, in un certo senso, fu una sofferenza (e non solo per il freddo). Dopo il gol di Musetti il Treviso si era fatto raggiungere dai gialloverdi, ma nel secondo tempo Piovaccari aveva regalato la sofferta vittoria a mister Gotti. Il Treviso veniva da otto risultati utili consecutivi, ma alla prima gara dell'anno fu sconfitto ad Ascoli con gol di Gaeta a pochi minuti dal termine, e poco dopo il capitano Beghetto, a malincuore, se ne andò al Bellinzona. Erano i primi giorni del 2009, l'anno di un centenario mai festeggiato. Era l'inizio della fine. Sono passati appena due anni, ma sembra un'eternità...

La partita

Finisce 4-0 per il Treviso l'amichevole giocata sul sintetico di Castello di Godego. I biancocelesti nel primo tempo vanno a segno con De Lorentiis, Ferretti e Perna, e nella ripresa Bidogia chiude i conti con il poker finale. Nel Treviso Zanin, assente Torromino, opta per un 4-3-3 con il tridente Ferretti-De Lorentiis-Perna, mentre a centrocampo a fianco di Ferronato in regia sistema Spinosa e Salgher come centrocampisti esterni offensivi. In difesa De Bortoli-Visintin con Cernuto e Brunetti terzini, tra i pali De Miglio.

Cronaca

Buona sgambata per i biancocelesti

Parte forte il Ponzano, anche se la prima squadra a sfiorare il vantaggio è il Treviso al 7': bel filtrante di Ferretti per De Lorentiis che da posizione defilata, dalla sinistra entra in area ma il suo diagonale mancino viene deviato di un soffio in angolo da Bozzato in uscita. Poco dopo però sono i gialloverdi a sfiorare il vantaggio. La retroguardia biancoceleste sbanda, il Ponzano con una bella triangolazione libera Gagno che si trova solo soletto davanti a De Miglio in uscita, al limite dell'area. Ma invece di concludere di potenza cerca un pallonetto che non si alza più di un metro e finisce in bocca all'estremo difensore biancoceleste. Al 14' Treviso in vantaggio: Perna riceve palla sulla sinistra, la difende e con un numero libera di tacco l'accorrente Cernuto. Il giovane terzino entra in area, scarta due difensori e lascia scorrere la palla verso il vicino De Lorentiis, che dopo essersi fatto respingere la prima conclusione appoggia in rete. Al 23' splendida combinazione del tridente biancoceleste: Perna riceva palla a centrocampo, con un gioco di prestigio serve Ferretti che senza pensarci due volte pesca De Lorentiis che si invola verso Bozzato, ma il suo tiro mancino finisce sull'esterno della rete. E' il preludio raddoppio, che arriva al 26' con Ferretti. Lancio millimetrico di capitan Ferronato, la difesa gialloverde si fa sorprendere da bomber toscano, che dalla sinistra si inserisce in area, controlla, e con un destro in controtempo sorprende Bozzato. Il Ponzano prova a riaprire la partita, ma è una reazione sterile, che si conclude con qualche velleitaria conclusione da fuori area che non impegna De Miglio. Al 40' il tris del Treviso: Cernuto vola sulla sinistra, il suo passaggio filtra tra le gambe dell'avversario, Spinosa raccoglie e pesca Perna al centro dell'area. Con disarmante freddezza il bomber campano si avventa sul pallone e fa partire una girata mancina, e Bozzato rivede il pallone in fondo alla rete.

Nella ripresa Zanin da spazio agli altri. In difesa, fuori Visintin per Biagini, Brunetti si sposta sulla sinistra mentre Granati, rilevato l'ottimo Cernuto, si sistema sulla destra. A centrocampo Bandiera per Ferronato, Baldares per Salgher e De Mattia per Spinosa. In attacco l'unico superstite è De Lorentiis, con Perna e Ferretti che lasciano il posto a Bidogia e Ruggiero. Capita tra i piedi di quest'ultimo, al 7', la prima occasione della ripresa, ma il suo tiro finisce alto sulla traversa. Al 11' arriva il poker: ottimo lancio di un ispirato Baldares, Bidogia si inserisce tra due difensori. Tra uno di questi e Scarpa (il secondo portiere entrato da pochi minuti) c'è un'incomprensione, Bidogia ne approfitta e con una pallonetto sigla il 4-0. Al 12' il giovane attaccante serve un bel assist a De Lorentiis, ma il tiro del panzer varesotto viene bloccato con difficoltà da Scarpa, con la palla che finisce lentamente sul fondo facendo la barba al palo. Un inizio shock per il neoentrato Scarpa, che sul calcio d'angolo successivo ammira lo stacco imperioso di Biagini, il cui colpo di testa finisce di poco fuori. Al 15' Ruggiero, dopo aver ricevuto palla fuori dal vertice sinistro dell'area, si accentra e fa partire un bel destro respinto in tuffo da Scarpa, nasce un parapiglia in area ma la difesa sbroglia. Al 21' un altro cambio tra le fila biancocelesti: esce Brunetti ed entra Barbon, proveniente dalla Juniores. Appena entrato il giovane terzino si fa sfuggire il neoentrato Dalla Coletta, De Miglio esce e si scontra con l'attaccante gialloverde. Nel tremendo impatto l'estremo difensore scuola Juve ha la peggio e deve lasciare il campo a Sartorello. Al 28' bel affondo di De Mattia sulla sinistra, il suo cross attraversa tutta l'area ma né Bidogia né Ruggiero trovano la deviazione sperata. Due minuti dopo ancora Bidogia protagonista: dopo aver controllato palla in area suggerisce per Ruggiero, accorrente dalla parte opposta. Il giovane classe '90 viene anticipato da un difensore, e successivamente prova senza successo una semirovesciata. Al 33' altra occasione incredibile sciupata dal Ponzano. Su un traversone in area Dalla Coletta sorprende ancora una volta Barbon, ma l'attaccante gialloverde dopo aver scartato Sartorello spara sopra la traversa. Al 35' Schiavon, seppur da posizione decentrata, si trova solo soletto davanti a Sartorello ma il suo tiro è da dimenticare. Al 36' Sartorello, su una posizione dalla destra, esce malamente. A porta sguarnita Schiavon fa partire un pallonetto destinato a entrare ma Bandiera, appostato sulla linea, rimedia all'errore del proprio portiere e di testa allontana il pericolo. Al 38' il copione si ripete, lancio per Dalla Coletta che anticipa Barbon e scarta Sartorello, la porta è sguarnita ma il suo debole tiro viene provvidenzialmente bloccato dallo stesso Barbon. Al 42' si rifà vivo il Treviso: Baldares pesca Ruggiero in area ma Scarpa con un grande intervento nega la gioia del gol all'attaccante biancoceleste. Due minuti dopo ci riprova sfruttando un altro bel suggerimento di Baldares, ma dopo aver scartato Scarpa non riesce a concludere in rete. L'azione prosegue, e dopo una serie di scambi la palla arriva a De Mattia, che smarcatissimo da fuori area fa partire un potente tiro rasoterra destinato ad insaccarsi se non fosse per la provvidenziale deviazione di un difensore gialloverde. Dopo un minuto arriva il triplice fischio che manda tutti negli spogliatoi.

Commento

Buona prova per il Treviso, ora non più solo in testa alla classifica. La corsa verso la Seconda Divisione riparte tra una settimana, allo stadio Tenni, contro la temibile Sanvitese.

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

Treviso Foot-ball Club 1993 - Partite 2010/11
Campionato di Serie D (girone C)

(1) Sanvitese-Treviso • (2) Treviso-Montecchio Maggiore • (3) Belluno-Treviso • (4) Treviso-Montebelluna • (5) Rovigo-Treviso • (6) Treviso-Este • (7) Pordenone-Treviso • (8) Treviso-SandonàJesolo • (9) Kras Repen-Treviso • (10) Treviso-San Paolo Padova • (11) Torviscosa-Treviso • (12) Treviso-Unione Venezia • (13) Opitergina-Treviso • (14) Union Quinto-Treviso • (15) Treviso-Tamai • (16) Chioggia Sottomarina-Treviso • (17) Treviso-Città di Concordia • (18) Treviso-Sanvitese • (19) Montecchio Maggiore-Treviso • (20) Treviso-Belluno • (21) Montebelluna-Treviso • (22) Treviso-Rovigo • (23) Este-Treviso • (24) Treviso-Pordenone • (25) SandonàJesolo-Treviso • (26) Treviso-Kras Repen • (27) San Paolo Padova-Treviso • (28) Treviso-Torviscosa • (29) Unione Venezia-Treviso • (30) Treviso-Opitergina • (31) Treviso-Union Quinto • (32) Tamai-Treviso • (33) Treviso-Chioggia Sottomarina • (34) Città di Concordia-Treviso

Poule Scudetto di Serie D

Treviso-CuneoMantova-Treviso

Coppa Italia di Serie D

Trento-TrevisoSan Paolo Padova-Treviso

Amichevoli

Treviso-CareniPieviginaTreviso/A-Treviso/BVicenza/Primavera-TrevisoGiorgione-TrevisoUnion Sandonatese-TrevisoTreviso-PonzanoScorzè-Treviso

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti