Treviso-Vigontina (19 aprile 2015)

Da Forza Treviso Enciclopedia.
Treviso-Vigontina 3-2
Competizione:
Campionato di Eccellenza Veneto (girone B) Stagione: 2014/15
Giornata o turno:
28ª giornata A/R: Andata
Luogo:Stadium.png
Stadio Omobono Tenni di Treviso
Data:Nuvola apps date.png
domenica 19 aprile 2015
Arbitro:Arbitro fischietto.png
Bordin di Bassano.
Formazioni
Stemma treviso small.png Treviso :
(3-1-4-2)
Bortolin; Orfino, Zamuner, Fornasier; Del Papa; G. Granati (st 1' Pilotto), Stentardo, Amadio (st 37' Livotto), T. Granati; Conte (st 23' Dal Compare); Moresco. Allenatore: Tentoni.
Stemma vigontina small.png Vigontina :
(4-4-2)
Iovino; Regazzo, Tagliapietra, Milanese, Barutta; Crisalli, Iosob (st 43' Gazzea), Canella (st 18' Boccato), Nassivera; Mason, Lorenzetto (st 18' Rizzi). Allenatore: Bertan.
Note
Gol:Icona Goal.png
pt 32' Mason st 4' e 5' Moresco, 43' Stentardo, 45' Nassivera.
Ammoniti:Yellow card.png
Espulsi:Red card.png
Angoli:Nuvola apps kmines.png
Recupero:Nuvola apps ktimer.png
Spettatori:Nuvola apps kdmconfig.png
Meteo:Nuvola apps kweather.png
Varie:Nuvola apps package editors.png

Treviso-Vigontina è 28ª giornata (13ª giornata del girone di ritorno) del Campionato di Eccellenza Veneto (girone B) 2014/15, giocata domenica 19 aprile 2015 alle ore 16.00.

Indice

Introduzione

Damiano Mason con la maglia della Vigontina - © vigontinacalcio.it

Dopo il buon pareggio in extremis conquistato a Motta di Livenza, il Treviso si appresta a vivere la sua seconda partita deprimente al Tenni a porte chiuse.

In palio non c’è molto, entrambe le squadre sono praticamente salve: il Treviso, a 3 giornate dalla fine, è a più 8 sull’Istrana, quart’ultimo. La Vigontina invece è a più 6. Il quint’ultimo posto non lo prendiamo nemmeno in considerazione, perché il Laguna Venezia (penultimo) dovrebbe vincere tutte le partite per agguantare i playout contro la quint’ultima, e la Feltrese (quint’ultima) dovrebbe perderle tutte, cosa praticamente impossibile, soprattutto nel primo caso.

Si tratta di una partita di fine anno, ma non è detto che sarà una partita da 0-0: entrambi gli allenatori punteranno sulle motivazioni dei giocatori, soprattutto perché nel finale di stagione ci si gioca la riconferma per l’anno successivo oppure si cerca di “strappare” un contratto per un’altra squadra. Di certo tutto ci saremmo aspettati in questo finale di stagione, meno che il nostro Treviso si trovasse a -23 dal Noale capolista e a -8 dai play-off. Il fatto di giocare poi a porte chiuse rende il tutto più triste.

I biancocelesti ritroveranno una vecchia conoscenza, quel Damiano Mason sogno di mezza estate, l’uomo che con i suoi gol avrebbe dovuto trascinare il Treviso nell’ultimo campionato nazionale, la serie D. Non è andata come tutti volevamo, in primis il buon Damiano che, seppur autore di 10 gol in maglia biancoceleste (6 in campionato, 4 in coppa), è stato sacrificato a dicembre per far posto a Giacomo Moresco che in campionato ha segnato decisamente di più del suo precedessore (10 gol). Lasciando perdere qualsiasi paragone, visto che si tratta di attaccanti con caratteristiche diverse, ci limitiamo a dire che insieme avrebbero formato una coppia-gol formidabile, e se fossero arrivati entrambi ad agosto, a questo punto staremmo commentando ben altro tipo di stagione. Forse. E magari questo Treviso-Vigontina avrebbe avuto un sapore molto diverso.

Probabile formazione Treviso 4-3-3: Bortolin; Granati G., Orfino, Zamuner, Fornasier; Stentardo, Del Papa, Amadio; Granati T., Moresco, Dal Compare. Allenatore: Tentoni.

La partita

Sempre e solo nel segno di Giacomo Moresco: il Treviso nel primo tempo sbaglia un rigore, poi soffre tremendamente la Vigontina che passa in vantaggio. Nella ripresa si scatena il bomber vicentino, che con una doppietta gira la gara nel verso giusto per il Treviso. Ci pensa poi nel finale Antonio Stentardo, al primo gol in biancoceleste, a chiudere la gara, prima del bel gol su punizione di Nassivera che fissa il punteggio sul 3-2. Il Treviso grazie a questa vittoria rimane saldo all’8° posto in classifica, a 1 solo punto di distacco da Mestrina e Vittorio, appaiate al 6° posto. Tentoni conferma lo schema usato contro la Liventina, con la difesa a 3 e Del Papa davanti alla difesa.

Dopo un minuto la partita potrebbe sbloccarsi, Simone Amadio riceve palla da Gregorio Granati e viene steso in mezzo all’area da un difensore della Vigontina: rigore sacrosanto. Va a battere proprio Amadio che angola il tiro ma non a sufficienza, visto che Iovino devia la sfera in angolo. Perché non ha battuto il rigorista Conte? Segue una fase di gioco molto equilibrata con occasioni da ambo le parti; ci prova prima la Vigontina con Nassivera, poi il Treviso con Conte: nulla di fatto. Ma, come spesso è successo in questo campionato, ad un tratto il Treviso si inceppa, e la Vigontina passa: lancio lungo di Iovino, spizzata di Lorenzetto, Nicola Fornasier si impappina, ne approfitta l'ex di turno Damiano Mason che salta Carlo Bortolin che deposita la palla in rete per lo 0-1. Il Treviso va in difficoltà, e prima del riposo per poco la Vigontina non raddoppia.

Per fortuna ciò non accade, e nel secondo tempo il Treviso inizia subito col piglio giusto, ribaltando la gara nel giro di 60 secondi grazie a Moresco: prima il bomber raccoglie un tiro di Conte ribattuto e trafigge un non-incolpevole Iovino; poi riceve una pennellata di Conte che deposita agevolmente di testa in rete. Dieci minuti più tardi il Treviso potrebbe triplicare con Amadio, ma il suo tiro finisce di poco a lato. Dopo la mezz’ora la Vigontina ha due occasioni per pareggiare, ma le spreca prima con Nassivera (bravo Bortolin a respingere) e poi con Regazzo, il cui tiro finisce alto. Il Treviso non vuole rischiare di subire un’altra beffa, e chiude la gara con Stentardo, ben lanciato in profondità da Luca Dal Compare: il centrocampista friulano salta Iovino e deposita in rete il pallone del 3-1. Al primo minuto di recupero, la Vigontina accorcia le distanze con Nassivera, la cui punizione magistrale finisce nell’angolino alla sinistra di Bortolin.

Finisce quindi con un’altra vittoria la terza partita di Davide Tentoni dopo il ritorno sulla panchina biancoceleste: il tutto però più che renderci felici, ci fa aumentare il rammarico per non aver centrato l’obiettivo minimo di questo campionato, ovvero i play-off. Obiettivo assolutamente alla portata, visti i punti persi per strada sia nel girone di andata (sconfitte a Feltre, Passarella e Moriago, ma anche i pareggi contro l’Istrana e Nervesa) sia nel girone di ritorno (sconfitte a Istrana e Oderzo, ma anche i pareggi subiti in extremis a San Polo e Nervesa): con 10 punti in più saremmo a battagliare per il secondo posto con il Nervesa. Chi è colpa del suo mal pianga se stesso...

Galleria

Riepilogo 28ª giornata

Risultati Classifica Prossimo turno
  • Calcio Istrana 1964-Union Quinto 3-0
  • Calvi Noale-Union Qdp 4-1
  • Feltreseprealpi-Liventinagorghense 3-2
  • Laguna Venezia 2011-Opitergina 0-2
  • Liapiave-Passarella 93 2-1
  • Mestrina 1929-Union San Giorgio Sedico 1-2
  • Treviso-Vigontina Calcio 3-2
  • Vittorio Falmec S. M. Colle-Nervesa 1-1
  1. Calvi Noale 64
  2. Nervesa 54
  3. Liapiave 51
  4. Liventinagorghense 46
  5. Union San Giorgio Sedico 45
  6. Mestrina 1929 42
  7. Vittorio Falmec S. M. Colle 42
  8. Treviso 41
  9. Passarella 93 38
  10. Vigontina Calcio 36
  11. Feltreseprealpi (-1) 35
  12. Union Qdp 34
  13. Calcio Istrana 1964 33
  14. Opitergina 29
  15. Laguna Venezia 2011 17
  16. Union Quinto 1
  • Calvi Noale-Treviso
  • Liventinagorghense-Laguna Venezia 2011
  • Opitergina-Vittorio Falmec S. M. Colle
  • Passarella 93-Nervesa
  • Union Qdp-Calcio Istrana 1964
  • Union Quinto-Mestrina 1929
  • Union San Giorgio Sedico-Liapiave
  • Vigontina Calcio-Feltreseprealpi

Collegamenti esterni

Note


Riepilogo partite stagionali

A.C.D. Treviso - Partite 2014/15
Campionato di Eccellenza Veneto (girone B)

(1) Feltreseprealpi-Treviso • (2) Treviso-Istrana • (3) Laguna Venezia 2011-Treviso • (4) Treviso-Mestrina • (5) Vittorio Falmec-Treviso • (6) Treviso-Liapiave • (7) Passarella-Treviso • (8) Treviso-Nervesa • (9) Union San Giorgio Sedico-Treviso • (10) Treviso-Opitergina • (11) Union Quinto-Treviso • (12) Treviso-Liventina Gorghense • (13) Vigontina-Treviso • (14) Treviso-Calvi Noale • (15) Union QDP-Treviso • (16) Treviso-Feltreseprealpi • (17) Istrana-Treviso • (18) Treviso-Laguna Venezia 2011 • (19) Mestrina-Treviso • (20) Treviso-Vittorio Falmec • (21) Liapiave-Treviso • (22) Treviso-Passarella • (23) Nervesa-Treviso • (24) Treviso-Union San Giorgio Sedico • (25) Opitergina-Treviso • (26) Treviso-Union Quinto • (27) Liventina Gorghense-Treviso • (28) Treviso-Vigontina • (29) Calvi Noale-Treviso • (30) Treviso-Union QDP

Coppa Italia Dilettanti

Treviso-IstranaNervesa-TrevisoTreviso-Union QuintoVittorio Falmec-TrevisoCampodarsego-TrevisoTreviso-Campodarsego

Amichevoli

Treviso-ClodienseTreviso-AbanoBologna/Primavera-TrevisoTreviso-MontebellunaDolo 1909-TrevisoCodognè-TrevisoGorghense-TrevisoTreviso-ConeglianoTreviso-San Michele SalsaUnion Pro Mogliano Preganziol-Treviso

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti