Invent il “consorziato x” annunciato da Sandri per il settore giovanile?

nuova-maglia-settore-giovanile

La maglia del settore giovanile anticipata dai profili facebook ufficiali del Treviso Calcio Ac.

«Io farò poche sortite al pubblico, ma vorrò deliziarlo sempre con qualche novità. Stasera posso annunciare che tra i nostri consorziati abbiamo l’entrata di uno sponsor molto importante, internazionale, che è già a fianco di una squadra di Serie A e che presenterò nelle prossime settimane. Questo sponsor ci permetterà di costituire un centro tecnico per la stessa società di Serie A, dando ai nostri ragazzi la possibilità di cimentarsi con le tecniche di lavoro e gli allentori che lavorano per i professionisti». Prima di congedarsi dal pubblico lanciando un coro subito raccolto dalla curva, il presidente del Treviso calcio Luigi Sandri aveva concluso il suo lungo discorso anticipando una grande novità relativa al consorzio e al settore giovanile. A una settimana esatta dalla presentazione, anche se non direttamente dal presidente biancoceleste, ecco arrivare un indizio molto forte sul nome del “consorziato x” promesso dal palco in piazza Aldo Moro lo scorso 27 agosto.
In serata il profilo facebook ufficiale (Treviso Calcio Ac.) ha pubblicato le immagini della nuova maglia – sempre realizzata dallo sponsor tecnico Givova – che verrà utilizzata del settore giovanile, diversa anche a livello di sponsorizzazione. Oltre al ritorno di Grigolin (main sponsor del Treviso in Serie B nel triennio 2006-2009), già presente come consorziato alla presentazione della nuova maglia sotto la Loggia dei Trecento, la seconda azienda presente sulla maglia è Invent, azienda di Noventa di Piave leader nel risparmio energetico e nella produzione di moduli fotovoltaici di qualità. Invent al momento è il main sponsor della Sampdoria (è comparsa sulla maglia blucerchiata per la prima volta nell’aprile del 2017) e del Volley San Donà neopromosso in A3, inoltre nella stagione 2018/2019 è stata “Official Green Eenergy Partner “di Milan, Inter e Torino.
Considerate le parole di Sandri e il battesimo in campo del nuovo Treviso (in amichevole) proprio contro la Sampdoria Primavera, non sembra troppo azzardato ipotizzare i nomi del nuovo sponsor-consorziato e quello della squadra di Serie A con cui si pensa di costruire un centro tecnico per il settore giovanile biancoceleste. Al momento si tratta solo di supposizioni, visto che annunci ufficiali in tal senso non sono arrivati. Nei prossimi giorni vedremo se questa ipotesi troverà conferma, ma l’arrivo di un’altra grande azienda al fianco del Treviso è un’ulteriore prova che il progetto consorzio sta crescendo.